Passa ai contenuti principali

Post

Sul definanziamento di interventi regionali

Sul quotidiano LA SICILIA dell'altro ieri è stato pubblicato un articolo che ha attirato la mia attenzione: il definanziamento di alcuni interventi regionali, ovvero come non spendere i soldi in settori in cui, invece, ce ne sarebbero voluti ancora di più. Qui sopra pubblico l'estratto di ciò che andrà definanziato, e ... rimango senza parole!

Parcometro dove sei che non ti vedo

Siracusa Per la "gioia" degli automobilisti" i parcometri del parcheggio di Siracusa, quello posto poco prima dell'attraversamento del ponte che porta all'isoletta di Ortigia, è guasto. Ma senza il pagamento ... possono garantirsi servizi essenziali alla città?

PSR Sicilia 2014/2020 - agricoltura sociale

Qualche giorno fa è stato pubblicato il Bando della Misura 6.4.a in regime de minimis - “Supporto alla diversificazione dell’attività agricola verso la creazione e sviluppo di attività extra-agricole”, che potete scaricare cliccando qui: - Bando misura 6.4.a - Bando Misura 16.9 - allegati

In ricordo di Vito Sardo

Nove anni fa il prof. dott. agr. Vito Sardo se ne andava lasciandoci orfani della sua inestimabile bravura e della sua inequiparabile professionalità. Lo voglio ricordare con questa foto, col suo sorriso, e soprattutto lo ricordo ogni giorno durante l'espletamento della professione, cercando di applicare tutto quello che mi ha insegnato, senza risparmiarsi mai.

Quelle strade colabrodo - il caso di San Giovanni La Punta

A San Giovanni La Punta (CT) c'è una strada, che prende vari nomi, trafficatissima, ma ridotta in condizioni pietose. La strada è quella dei centri commerciali, che inizia con Via Giovanni Caboto, poi diventa Via Cristoforo Colombo, poi Via Marco Polo, poi Via Ferdinando Magellano, poi Vasco de Gama e Via Amerigo Vespucci. Su questa strada, infine, si innesta la Via Galileo Galilei, che porta all'uscita "paesi etnei" della Tangenziale di Catania. Una strada trafficatissima, che consente a tutti i residenti della zona di raggiungere agevolmente la tangenziale di Catania, o da Catania di raggiungere i vari centri commerciali "Le Zagare" e/o "i Portali", più molte altre strutture di minore entità. Questa strada, e qui vendiamo al dunque, è stata realizzata all'incirca 18/20 anni fa, ma da allora nessun intervento sul manto stradale, tranne il rattoppo (eseguito malissimo) di varie buche disseminate lungo tutto il tratto stradale; in alcune buche è s…

Le fatture elettroniche, la semplificazione che non c'è

L'anno scorso ho scritto diversi post sulla fatturazione elettronica, che debbo dire funziona benissimo. Quello che non funziona affatto è la mancanza della semplificazione, poichè per ogni fattura elettronica viene anche stampata una fattura "normale", quindi ogni fattura è composta da due fatture, identiche ... Comprendo benissimo che la fatturazione elettronica si interfacci con l'Agenzia delle Entrate e che il sistema semplifichi (a loro) i controlli, ma dal "lato contribuente" la semplificazione non c'è e ... il consumo di carta (e toner) è aumentato.

Sul mega centro direzionale per la Regione

Il mega centro direzionale per la Regione dovrebbe raggruppare tutti gli uffici regionali, facendo sì che l'utenza abbia un solo punto di riferimento. Ma mi faccio un paio di domande: - il progetto prevede un mega spazio parcheggi, visto che tutti coloro che graviteranno in quegli uffici saranno costretti ad andare con mezzo proprio, in considerazione della assenza di collegamenti sufficienti? - ma era proprio il caso di posizionare questo mega centro in via Ugo La Malfa, zona già affollata di traffico? - visto che tutti coloro che dovranno raggiungere questo mega centro dovranno transitare sulla circonvallazione di palermo, già stracolma di auto (a volte ci vuole un'ora per andare dall'inizio alla fine), è stato previsto anche un modo agevole e veloce per raggiungerlo, traffico che oggi viene dirottato su diverse strade grazie alla dislocazione diversa dei vari uffici regionali? Speriamo che "a cose fatte" non imprecheremo per raggiungerlo ...

Aggiornamento coronavirus

Ecco i dati coronavirus forniti dalla Protezione Civile; ormai il virus sembra alle spalle, ma ... in giro si vedono troppe persone che sembra sia siano dimenticate il pericolo che abbiamo passato e ... speriamo bene, visto che ancora in molte zone del resto del mondo il virus sta facendo una strage.

Caldo in arrivo - ritornano gli incendi

Era già stato annunciato ed adesso arriva: il caldo, quello estivo siciliano. Non sarà un caldo da 45°C "e passa", ma quel tanto che basti a farci ricordare che l'estate è arrivata e che siamo in Sicilia. Tornando ieri da qualche giorno alle isole Eolie ho visto, purtroppo, la solita piaga degli incendi, una vera e propria piaga.



La bocchetta silente

Una delle tante bocchette del Consorzio di Bonifica della Piana di Catania, oggi Consorzio di Bonifica 2 Sicilia orientale. Da questa bocchetta non viene erogata acqua non si sa da quanti lustri ... contestualmente, però, durante gli stessi lustri ... i pagamenti sono stati richiesti e, ahimè, effettuati ... senza nessun ritorno in termini di servizio ...