lunedì 14 dicembre 2009

Prezzi pazzi

Ecco un'altra foto, sempre di Gianna Ferretti, che ritrae prezzi al di sopra della norma, considerando quanto vengono pagati in campagna: - Arance Navel 1,69 €/Kg; - Mandarini 1,79 €/Kg; - Limoni 2,99 €/Kg. Non aggiungo altro.

1 commento:

  1. Avete mai pensato ai prezzi della carne?
    Mediamente la carne di bovino sopr'anno, cioè il vitellone, viene acquistata in azienda a tremiladuecentolire (L.3200) Kilo peso vivo. Avete letto bene 3200 lire perche questo tipo di commercio avviene ancora in lire. Determinato poi il totale in lire si fa la conversione in euro partendo dal presupposto che un euro sono duemilalire. Cosi alla fine la carne viene pagata all'allevatore a soli 1,6 euro al kilo.
    Considerando una resa di circa il 75% alla macellazione la carne al commerciante costa quasi due euro al kilo. Considerando spese di trasporto e macellazione arriviamo ad un costo finale di euro 2,70 al Kilo. Quanto costa la carne in macelleria? Ed il Fegato, il cuore , la lingua, la coda?
    E la milza, la testa, il cervello.
    Malgrado ciò per gli allevatori è diventato quasi impossibile vendere gli animali. Conosco moltissime stalle piene, perchè a questo prezzo non si compensano nemmeno le spese.
    Oggi ci fanno mangiare carne importata dai pasei dell'est e da chissà dove che arriva in italia a prezzi ancora più bassi di 3200 lire. Cosi i commercianti ci guadagnano ancora di più.

    RispondiElimina