domenica 11 marzo 2012

Allagamenti

Ricevo dal collega dott. agr. Luciano Turco e pubblico (siamo sempre nella zona di contrada Gelsari).

Ecco alcune foto fattemi avere da un Agricoltore che ritraggono, in che condizioni versano, i suoi agrumeti e quelli di tutta la vasta area che va da c/da Gelsari fino ad Agnone dopo gli eventi calamitosi verificatesi negl’ultimi giorni. Le autorità competenti hanno il dovere immediato di attivare le procedure per lo stato di calamità e avviare interventi straordinari. Le chiedo quindi di portare le istanza di centinaia di agricoltori a Palermo (visto che il blog è seguitissimo dall’assessorato) e magari perché no fin Roma (…noi non siamo agricoltori di serie B rispetto ai nostri amici Veneti che subirono la medesima cosa qualche anno fa)
   Luciano Turco 



2 commenti:

  1. Credo che sia meglio ridare alla natura quello che è della natura.E'lampante che quella bonifica non funziona!

    RispondiElimina
  2. Filadelfo Catania12 marzo 2012 18:46

    La bonifica,non viene fatta.Non ditemi che negli anni scorsi non ha piovuto, si non come quest'anno ,ma i fossati di scolo non vengono puliti ,le pompe idrovale non vengono accese ,e noi agricoltori subiamo i danni,sia atmosferici ma soprattutto POLITICI.

    RispondiElimina