venerdì 16 marzo 2012

in ricordo di cesare santuccio

Oggi è il 16 marzo, data per me indimenticabile. Era il 1981, trentuno anni fa, quando il mio indimenticanile amico Cesare Santuccio perdeva la vita in un assurdo incidente stradale a Livorno, mentre da sottotenente paracadutista si recava in caserma per svegliare la sua compagnia!
Due autotreni, infatti, occupavano l'intera carreggiata della strada per ... 'giocarsi il viaggio' ... e dietro una curva il buon Cesare se li vide davanti e nulla potè fare.
Trentuno anni di un amico che non c'è più!
Non so quante candele e quanti ceri ho acceso nelle chiese ... ma il cero acceso nel mio cuore non può essere spento da nessuno! Un cero lungo trentun anni!
Oggi ... per me è una giornata triste ...

3 commenti:

  1. Anch'io ho conosciuto Cesare e lo ricordo bene.
    Mi associo al tuo ricordo.

    RispondiElimina
  2. mi unisco al vostro ricordo di Cesare ed insieme a me tutti gli ex alievi AUC del Centesimo Corso della Scuola di Fanteria di Cesano di Roma ...

    Cesare è e rimarrà sempre vivo nei nostri cuori ...

    S.Ten Cesare Santuccio !
    PRESENTE !!

    San Marco !!

    RispondiElimina
  3. la settimana scorsa parlavamo di Cesare con alcuni amici del centesimo ...
    il suo ricordo è sempre vivo anche nel nostro cuore ...

    Folgore !!
    San Marco !!

    RispondiElimina