Passa ai contenuti principali

limoni ... come la benzina!

Una assidua lettrice del blog mi ha mandato questa email che pubblico, ma è doloroso notare che anche in questo caso la politica è assente, l'amministrazione Assessoriale inesistente!
Un settore un tempo così importante, quello dell'agrumicoltura in genere, del tutto abbandonato ... e lo vediamo già dal fantomatico bando per la riconversione degli agrumeti affetti da tristezza: un bando veloce preannunciato il 24 gennaio 2011 ed ancora "al palo"!
Complimenti alla dott.ssa Barresi che ci promise quel bando ... appena 573 giorni fa ... meglio che faccio ripartire il contatore ...
Gent.le dott. Vigo, come sta?
La seguo sempre con interesse, oramai prevalentemente su Facebook.
Sono Xxxxx Yyyyy. Qualche volta mi "scappa" un commento ai suoi post, spero non me ne voglia.
Le invio una foto che ho scattato, emulandola, con il telefonino sabato 11 agosto 2012 in Sicilia e non in Svezia.
Ho scattato la foto in un piccolo supermercato della provincia catanese, con il rischio di essere beccata, ma lo shock è stato enorme; ho dovuto rileggere il prezzo più volte, trattanendomi per evitare esclamazioni  ad alta voce.
Vero che siamo "fuori tempo" per i limoni, io li ho venduti per l'industria a 0,13 cent/€ in giugno (aspetto ancora il pagamento), ma credo che sia un tantino elevato il prezzo  di 2 € e più, lei cosa ne dice?
Xxxxx Yyyyy

Commenti

  1. in provincia di messina,le fabbriche di trasformazione comprano in questo periodo i piccoli frutti pendenti per estrarne essenze(in particolare mandarini)pagandolo intorno ai 35 centesimi...non è questa l'annata giusta,visto l'esiguità,ma in provincia di catania in annate di carica si potrebbe fare la scozzolatura...non so se ce ci sia attualmente qualcuno che ritira il prodotto a catania.....

    RispondiElimina
  2. I limoni erano € 0,13 quattro mesi fa .Ora il prezzo in campagna e' di € 1,00 . Il prezzo cosi elevato perché non ce prodotto. Pero non giustifica il negoziante di venderli a questo prezzo.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.