lunedì 21 gennaio 2013

la telefonata

Premetto che questo blog non censura nessuno ed anzi offre lo spazio a tutti per poter esporre le proprie problematiche o i propri disappunti.
In merito ai due post "storia di ordinaria burocrazia" nei quali riportavo una lunga lettera di un giovane collega dott. agr. G.P., venerdì mattina ho ricevuto una telefonata dal Presidente dell'Ordine degli Agronomi di Caltanissetta dott. Piero Lo Nigro e successivamente dal capo dell'Ispettorato di Caltanissetta dott. agr. Vincenzo La Rosa.
Il primo mi ha riferito di non avere ancora ricevuto la lettera e mi ha pregato di chiedere al collega di mettersi in contatto con lui.
Il secondo, invece, avendo appreso della lettera dal blog, essendo uno dei tanti assidui lettori, mi ha spiegato la vicenda dal suo punto di vista, raccontandomi anche particolari della stessa. Mi ha anche lui chiesto di pregare il giovane collega di recarsi all'Ispettorato per chiarire e smussare le problematiche della pratica in questione.
Il blog, quindi, ha assolto alla sua funzione anche se ... in maniera forte; le due "campane", però, hanno elementi discordanti, e com'è giusto che sia vanno ascoltate entrambe.
Ringrazio sia Piero Lo Nigro che Vincenzo La Rosa per la disponibilità per la risoluzione della vicenda.
Ma ... mentre che ci sono ... ringrazio anche ... il Capo dell'Ispettorato di Enna, dott. agr. Giovanni Sutera, che ho incontrato nel suo ufficio venerdì mattina: puntualissimo, gentilissimo e, soprattutto, "per l'utenza".
Al giovane collega G.P. l'invito di contattare sia Piero Lo Nigro che Vincenzo La Rosa.

Nessun commento:

Posta un commento