mercoledì 24 aprile 2013

Iniziativa di ricerca

Ricevo dalla dott.ssa Marina Scandura de La Città del Fanciullo di Acireale una richiesta di diffusione di una iniziativa di ricerca e pubblico volentieri.
Gentile Dott. Vigo,
suo cugino, Ing. Agostino Pennisi, mi ha gentilmente fornito i suoi recapiti in quanto Sua Eccellenza Mons. Raspanti, Vescovo di Acireale e Presidente della Fondazione Città del Fanciullo, mi ha chiesto di contattarla per informarla di una nostra iniziativa.
La Fondazione, come sa, opera al fine di facilitare l’inserimento nel mercato del lavoro di giovani, attraverso la realizzazione di corsi di formazione professionale. Le competenze acquisite con le attività formative, tuttavia, per essere spese nel  sistema economico del territorio devono rispondere alle specifiche esigenze delle imprese. In quest’ottica la Fondazione sta realizzando un’indagine sui bisogni formativi e professionali di aziende agrituristiche e vitivinicole della provincia di Catania e soprattutto dei Comuni afferenti alla Diocesi di Acireale. Il campione rappresentativo è costituito da 53 aziende agrituristiche e 53 aziende vitivinicole, le quali sono state contattate mediante una e-mail  alla quale è stato allegato un apposito questionario di rilevazione di dati relativi alla descrizione delle aziende, del personale e della eventuale fruizione di formazione.
La collaborazione delle imprese all’indagine, che richiede solo la compilazione del questionario e la consegna alla Fondazione, è particolarmente importante per consentire di rendere un servizio utile all’economia del territorio. E’ frequente, infatti, che a fronte di un numero rilevante di disoccupati, le aziende non riescono a reperire risorse specializzate, per far fronte a tale gap è indispensabile un proficuo dialogo con le imprese del territorio per operare in sinergia al raggiungimento di obiettivi condivisi.
Augurandomi che possa apprezzare e condividere la nostra iniziativa, la invito a diffonderla tra le numerose aziende di sua conoscenza sottolineando l’opportunità di prenderne parte, nell’interesse di tutti, per agire nella direzione di un maggiore sviluppo del tessuto economico del territorio.
Certa dell’interesse che vorrà prestare, la ringrazio e la saluto cordialmente

Dott.ssa Marina Scandura
Responsabile Formazione

Nessun commento:

Posta un commento