sabato 6 febbraio 2016

Pomodorino - "prezzi pazzi"

Arance per terra, con prezzi in campagna fra i 5 e i 7 centesimi al chilo, rivenduti a 3,50 euro al chilo a Milano.
Carciofi non raccolti, venduti in campagna fra i 2 e i 3 centesimi di euro a capolini, rivenduti a 1,00 euro al capolino.
Oggi è la volta del pomodorino di Pachino, che nonostante l'IGP conquistata con difficoltà, viene acquistato in campagna allo scandaloso prezzo di 0,20 €/kg, ma rivenduto a Milano a 6,50 €/kg, e a Roma fra i 5,00 e i 5,50 €/kg.
Ancora una volta viene effettuato, tutto a discapito dei produttori, l'ennesimo "gioco al rialzo folle", che porta alle stelle il prezzo alla vendita, mortificando i volumi di vendita stessi, e annullando ogni possibile sopravvivenza dei produttori.

E questa storia va avanti da troppo, troppo tempo!

2 commenti:

  1. Dottore, doveva scrivere l'aneddoto di una compravendita di arance ...

    Saluti
    Marco

    RispondiElimina
  2. Riprogrammare la produzione ove possibile, produrre di meno e avere un prezzo soddisfacente.

    RispondiElimina