mercoledì 23 novembre 2016

ISMEA: il subentro

Per chi volesse effettuare degli investimenti fondiari nelle proprie aziende agricole, effettuando, però, il ricambio generazionale, ovvero il subentro, l'ISMEA mette a disposizione uno strumento finanziario apposito: "Autoimprenditorialità e ricambio generazionale in agricoltura", consultabile a questo link:

In cosa consiste (in "copia/incolla"):
A cosa serve: favorire il ricambio generazionale in agricoltura ed ampliare aziende agricole esistenti condotte da giovani
Cosa finanzia: progetti di sviluppo o consolidamento nei settori della produzione agricola, della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli e della diversificazione del reddito agricolo
A chi si rivolge: micro, piccole e medie imprese agricole organizzate sotto forma di ditta individuale o di società, composte da giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni non compiuti
Agevolazioni: Mutuo a tasso zero della durata massima di 15 anni per investimenti non superiori a 1.500.000 €
Requisiti:
A) subentro: imprese agricole regolarmente costituite da non più di 6 mesi con sede operativa sul territorio nazionale, con azienda cedente attiva da almeno due anni, economicamente e finanziariamente sana;
B) ampliamento: imprese agricole attive e regolarmente costituite da almeno due anni, con sede operativa sul territorio nazionale, economicamente e finanziariamente sane.

qui sotto tutti i documenti in formato grafico





















Nessun commento:

Posta un commento