lunedì 12 dicembre 2016

L'Etna sempre in attività, 2° puntata

Ieri ho ricevuto una precisazione sul post che ho pubblicato.
Giuseppe Distefano mi scrive:
In realtà non è proprio lava, almeno come siamo abituati a vederla/conoscerla; i gas ad alta pressione e temperatura (oltre i 600 gradi C) cercano di rifondere la roccia di questa frattura che taglia in due il Cratere di Sudest da ovest verso est.

E, autorizzato da Giuseppe , pubblico altre bellissime foto che ha ripreso ieri.




1 commento: