venerdì 9 dicembre 2016

PSR 2014/2020 - Misura 4.1 - i 5 punti fantasma

Purtroppo anche oggi devo scrivere delle note dolenti sui criteri di selezione del PSR Sicilia 2014/2020, ed in particolare sulla Misura 4.1, quella relativa a "Sostegno a investimenti nelle aziende agricole - Ammodernamento strutturale".
Sappiamo tutti il serissimo problema del virus della tristezza degli agrumi, e sappiamo tutti che per riconvertire i nostri agrumeti servono tantissime risorse.
Scorrendo i criteri di selezione della Misura 4.1, mi sono imbattuto in n. 5 punti che definirei "punteggi fantasma".


Questi 5 punti potranno essere attribuiti, si legge nella griglia dei punteggi, quali criteri di selezione aggiuntivi nel comparto agrumicolo "Il  punteggio  dovrà  essere  attribuito  qualora  l’iniziativa progettuale  preveda  la  realizzazione  di  nuovi  impianti  con portinnesti  tolleranti  al  CTV (citrangeTroyer  e  carrizo, arancio  trifogliato,  limone  rugoso,  limone  volkameriana, altro) esclusivamente nelle aree ove il predetto portainnesto non sia obbligatorio".

Che significa?
Che praticamente nelle aree agrumicole dove maggiore è la produzione agrumicola e la richiesta di riconversione degli impianti, e dove sarebbe maggiore auspicare l'intervento del PSR, ecco che quei 5 punti diventano "5 punti fantasma"! Cinque punti fantasma passati in sordina ...
Una violenta discriminazione inaccettabile. Un'altra Nota Dolente ...
Sono davvero deluso, molto, molto deluso!

Come dire "la mano destra non sa quello che fa la mano sinistra".

Nessun commento:

Posta un commento