domenica 12 marzo 2017

Sulla mozzarella per le pizze

Segnalo ai lettori del blog un articolo sulle mozzarelle utilizzate in pizzeria, apparso nella testata on-line Il Fatto Alimentare

Nell'articolo viene preliminarmente indicato che "molte pizzerie utilizzano un prodotto ottenuto da semilavorati – le famigerate cagliate, magari preparate con latte in polvere e proveniente dall’estero – e non da latte fresco. Il motivo? Rispetto alle mozzarelle tradizionali, questi prodotti costano meno e hanno una resa maggiore, ma c’è un piccolo problema. Quando la pizza si raffredda il formaggio a pasta filata assume l’aspetto di una lastra di plastica".

Cliccate sul link per leggere tutto l'articolo:

1 commento:

  1. Puah Che schifo!!! E poi ci si stupisce come mai ci sono zone del nostro paese dove c'è un malato di cancro ogni 37 abitanti....
    (Fonte il quotidiano LA SICILIA)

    RispondiElimina