domenica 2 aprile 2017

Poggioreale: a 49 anni dal terremoto

Tre anni fa sono andato, con la mia famiglia, a visitare "i resti" delle città di Gibellina Montevago, Salaparuta e Poggioreale, distrutte dal terremoto del gennaio 1968; il terremoto più forte ebbe una magnitudo di 6,4° Richter, ma se ne registrarono a centinaia.
Gibellina venne rasa al suolo, e su di essa venne realizzato una sorta di monumento "il cretto".
Poggioreale è stata anch'essa distrutta, ma la città devastata è stata lasciata così come il terremoto l'ha consegnata dopo quei giorni terribili.
Qui sotto alcune delle foto che ho ripreso.
Vengono i brividi al solo pensiero di ciò che hanno vissuto i nostri conterranei in quei giorni.










































Nessun commento:

Posta un commento