giovedì 18 maggio 2017

Il Processo Civile Telematico (PCT)

Quando venne istituito il Processo Civile Telematico, ovvero il PCT, ci siamo un pò tutti preoccupati sia riguardo alla operatività e funzionamento stesso del sistema, ma soprattutto sull'utilizzazione da parte di noi professionisti.
E dopo qualche settimane di "prove su strada" si è visto che il PCT è uno strumento bellissimo, e che funziona benissimo.
Gli avvocati instaurano procedimenti attraverso il portale telematico; i Magistrati consultano gli atti, e ne possono estrarre copia, ma anche noi professionisti che esercitiamo le funzioni di CTU allorquando veniamo nominati in un procedimento estraiamo gli atti di causa e trasmettiamo le Relazioni di Consulenza Tecnica attraverso il PCT, firmando gli atti "digitalmente", con l'apposita SMART CARD.
Ed il PCT è una di quelle conquiste telematiche, affiancate alla "dematerializzazione", che funziona e che consente a tutti i "partecipanti" ad un procedimento civile di "colloquiare" senza bisogno di recarsi presso il Tribunale.

... continua ...

Nessun commento:

Posta un commento