domenica 4 giugno 2017

Sulle merendine

La mia generazione non è cresciuta con le merendine negli zaini scolastici, ma a scuola acquistavamo i panini con il prosciutto, prosciutto e formaggio, mortadella, ma anche arancini. Mi ricordo, infatti, che all'Istituto San Luigi di Acireale vendevano gli arancini, ma anche i gelati tipo "cornetti" ecc.
Oggi le merendine hanno sostituito quegli alimenti, ed anch'essi contribuiscono alla "scelta veloce" di consegnare una merenda ai ragazzi a scuola, o quelle fatte a casa.
Certamente le nostre merendine, pane e mortadella o pane e nutella, erano più buone e senza conservanti.

1 commento:

  1. Per essere precisi anche gli insaccati (mortadella, salame ecc.) che mangiavano noi quando andavamo a scuola non erano proprio cosi tanto salutari. I fosfati i coloranti e altre sostanze che nel tempo sono state vietate venivano usati a piene mani. Ma eravamo ragazzi e tutto era bello e buono.

    RispondiElimina