sabato 22 settembre 2018

Sulla tracciabilità degli alimenti: il miele siciliano che siciliano non è

Sul quotidiano LA SICILIA di ieri è stato pubblicato un articolo a mezza pagina sul miele siciliano, che siciliano non è.
L'aggravante è che quel miele viene venduto da una azienda di Zafferana Etnea, zona notoriamente produttrice di miele.
Il trucchetto? Il solito denunciato da tempo: il prodotto viene confezionato nella zona "tipica di produzione", salvo inserire nella etichetta delle piccole sigle, alle quali far ricondurre la vera zona di produzione.
Quindi ... la zona di produzione viene dichiarata, ma quasi nascondendola, e la zona di confezionamento viene indicata "in bella mostra" ...

Prima di acquistare i prodotti guardate bene le etichette, anche se a volte molti alimenti non contengono nemmeno le indicazioni che noi cerchiamo!

Nessun commento:

Posta un commento