Passa ai contenuti principali

La Metro di Catania: gioie e dolori

L'ho scritto tante volte che sono un assiduo frequentatore della Metro di Catania, già da quando la tratta era davvero ridotta.
E per andare in zona piazza Stesicoro ormai lascio l'auto in via Milo (zona via Fleming) e vado in Metro.
Ieri mattina, quindi, dovendo restare in zona centro, lascio l'auto e ... sorpresa: scale mobili guaste in discesa dal parcheggio di via Milo, ma anche l'ascensore era fuori servizio. Pazienza scendo a piedi, ma un disabile?




Poi arrivo giù e volendo sapere quanto tempo avrei dovuto attendere per l'arrivo del Metro mi giro verso il tabellone, un tempo funzionante.
Sorpresa: spento.









Infine ... arrivato in piazza Stesicoro ... ecco che ho trovato ... 

E mi sono chiesto: ma èa ancora nuova ... che succederà fra cinque o dieci anni?

Ma è possibile che ogni cosa che abbiamo vada in rovina per mancanza di manutenzione?


Commenti

  1. "Che succederà tra 5 anni?" Se non viene curata e tenuta in efficienza, diventerà una zona pericolosissima da percorrere solo se armati e ben istruiti al tiro dinamico. Un crogiolo di tossici, malfamati e scarti sociali. Di sicuro da non usare quando si è col vestito buono e la famiglia a seguito.

    RispondiElimina

Posta un commento