Passa ai contenuti principali

La magia delle arance rosse

Come ogni anno si ripropone la "magia" delle nostre arance rosse, tipiche della piana di Catania, dove le elevate escursioni termiche fra il giorno e la notte consentono la precipitazione delle antocianine e la "magica" colorazione rossa, più o meno elevata a seconda della varietà e dei vari cloni oggi disponibili e coltivati.
Inutile soffermarmi sulle tre varietà Tarocco, Moro e Sanguinello, o sui vari cloni, che sono decine e decine.
Non mi soffermo nemmeno sulle proprietà salutari delle arance rosse.
Il tarocco, il più diffuso, rimane il "re delle arance rosse" con i suoi molteplici cloni.
Purtroppo il valore aggiunto di questi frutti non arriva mai agli agricoltori, ovvero il prezzo di vendita al dettaglio non è quello che dovrebbe essere, e ciò a maggior ragione allorquando constatiamo che in campagna i prezzi raggiungono anche quotazioni da elemosina, mentre al dettagli raggiungono quotazioni da "gioielleria".
Altra amara considerazione: spesso, anche troppo spesso, nella GDO vengono effettuate vendite "promozionali" con prezzi sottocosto, che inducono gli operatori commerciali a ribaltare i prezzi da elemosina agli agricoltori, poichè costretti da queste logiche commerciali della GDO.
Ma le arance rosse rimangono sempre "a galla" perchè sono le arance più buone, ed ogni anno la natura ci regala la magia delle arance rosse.

Commenti

  1. "La natura ci regala".....
    E sopravviviamo di regalie!!!!!
    Tanto i PSR e altro sono scritti ad ad hoc per i "ribaltatori" di prezzi, (diventati ormai grandi latifondisti), o per quelli che finalmente sono riusciti a vendersi la patria terra a centesimi, trasformando il sudore e il sangue degli avi in azioni in borsa.

    RispondiElimina
  2. Le arance rosse Tarocco sono meravigliose solo che non in tutta la Sicilia vengono commercializzate e non capisco il perche' esempio allo scarto di Sciacca non si trovano perche dalla zona di produzione non le fanno arrivare, a Palermo arrivano quelle piccoli ne confezionate nel retino e non quelle sfuse ,espandiamo prima da noi e poi esportiamo verso il Nord

    RispondiElimina
  3. Non esiste al mondo arancia più buona del "Moro" ... tra l'altro ricercatissima anche all'estero. gli agricoltori dovrebbero rifiutarsi di svenderle ai commercianti e ritirale per qualche anno dalla bieca commercializzazione e magarli donarla in beneficenza. Sono sicuro che il mercato (specie quello estero) sarebbe poi disposto a pagarlo molto di più

    RispondiElimina

Posta un commento

Popular Posts

Saldo PAC 2020

Continuo a leggere commenti di agricoltori a cui non è stato ancora effettuato il pagamento del così detto premio PAC. Se l'Agea è così "lesta" a produrre convenzioni insensate e penalizzanti, com'è possibile che non sia così "lesta" a pagare tutti quanti? Rimane il mistero dei due aerei ... mah!

Acconto PAC 2020

A leggere i commenti sul precedente acconto PAC 2020 ... l'acconto non è arrivato ancora a tutti. Chissà perchè l'Agea ci mette così tanto a pagare, in un mondo digitalizzato ed automatizzato. Ci sono cose che non comprenderò mai, come quei due arei Agea, di cui non si parla più ...

Saldo PAC dove sei che non ti vedo

  Ma è mai possibile che nel 2020, ormi a pochi mesi dal 2021, con l'informatizzazione di tutti i sistemi il saldo del Premio PAC debba ritardare così tanto? Ogni giorno sul blog si susseguono commenti di chi chiede a che punto siamo con i pagamenti, di chi non ha ricevuto nemmeno l'acconto. Eppure l'Agea ... i soldi per acquistare n. 2 aerei li aveva ...