Passa ai contenuti principali

Consorzi di Bonifica - piovono bollette, 3° puntata

Non sono bastate le bollette da 3.000 euro/ettaro, sparate dal Consorzio di Bonifica di Catania e di Siracusa nel corso del 2019, quelle bollette "sospese" (non annullate) per effetto della finanziaria regionale, ma poi "rimesse in moto" grazie alla inefficienza di un parlamento siciliano che si è dimenticato del problema, o che non l'ha voluto (o forse saputo) affrontare.
Ora arriva anche "il secondo tempo", ovvero le bollette dell'anno successivo, anch'esse gonfiate a più non posso, e come se non bastasse arriva anche "il terzo tempo", ovvero il salasso irriguo.
E cos'è il salasso irriguo?
E' quell'importo relativo al costo orario di irrigazione, "timidamente" indicato in 10,00 €/ora, ma che con il conguaglio (non specificato) arriva alla iperbolica cifra di 30,00 €/ora.
E cosa succede adesso con queste cifre da nababbi?



Commenti