Wednesday, September 19, 2018

Lo strano caso della moltiplicazione incontrollata del prezzo del frumento "bio"

Più volte ho scritto sull'aumento incontrollato, ed esponenziale, dei prezzi dei prodotti dal produttore al consumatore.
Le arance un esempio per tutti: da 5/10 centesimi di euro al chilo a 1,5/3,0 euro al chilo!
Oggi pubblico un'altra vergogna, tutta italiana, segnalatami da un lettore del blog, di cui più sotto riporto il testo del post che ha fatto ieri sul mio profilo Facebook.
Pasta con frumento "bio" venduta ad "appena" 7,80 euro al chilo ... 
Scrive Giuseppe Grassi: "Quando vai a Torino e entri in un nuovissimo e bellissimo centro commerciale dedicato ai prodotti agricoli di eccellenza con il motto :sei quello che mangi. E trovi la pasta bio e più di 7 € al kg. Quando io vendo il mio grano bio a 30 centesimi!"

Certo, qualcuno dovrà spiegare all'agricoltore Giuseppe Grassi come il suo frumento da 30 centesimi di euro al chilo diviene, con lavorazione, imballaggi e trasporti, "solo" 7,80 euro al chilo ... il 2.600%
(duemilaseicento per cento).


PSR Sicilia 2014/2020: PSA per la Misura 6.4.a

Pubblicato ieri sul sito internet del PSR Sicilia 2014/2020 lo schema del PSA per la Misura 6.4.a:

OPERAZIONE 6.4.a - "Supporto alla diversificazione dell’attività agricola verso la creazione e sviluppo di attività extra-agricole" - Attività di Agriturismo - regime di esenzione - AVVISO - Con riferimento all’articolo 7 del bando pubblicato il 23.07.2018 si rende disponibile lo Schema cartaceo del Piano di Sviluppo Aziendale contenente tutte le informazioni che dovranno essere implementate nell’applicativo PSAWeb Sicilia OPERAZIONE 6.4.a - Attività di Agriturismo - regime di esenzione. L’applicativo sarà reso disponibile nella pagina PSA WEB a partire dal giorno 20.09.2018 congiuntamente alla Guida per la compilazione. Prima di utilizzare il PSAWeb Sicilia si raccomanda di leggere con attenzione la Guida.
Documenti allegati: 
  • Schema PSA 6.4.a Agriturismo esenzione versione 1.00 editabile
  • Schema PSA 6.4.a Agriturismo esenzione versione 1.00
  • PSR Sicilia 2014/2020: Linee guida per la redazione del Piano di Gestione Forestale

    Riporto qui sotto, in formato grafico, i documenti pubblicati ieri sul sito internet del PSR Sicilia 2014/2020:
    - Linee guida per la redazione del Piano di Gestione Forestale
    - Prezzario per la redazione e/o revisione dei Piani di Gestione Forestale e dello strumento equivalente 
    - Linee guida per la redazione del piano degli interventi infrastrutturali e di prevenzione degli incendi boschivi

    Agea: Riforma della politica agricola comune. Procedura di presentazione delle Domande Uniche 2018

    Pubblico qui sotto, in formato grafico, le Istruzioni Operative n. 49 del 18 settembre 2018

    Riforma della politica agricola comune. Procedura di presentazione delle Domande Uniche 2018 - Ulteriori indicazioni - integrazione alle Istruzioni Operative n. 27 del 11 giugno 2018.

    Tuesday, September 18, 2018

    Sul ticket per il carnevale di Acireale

    Ho letto la proposta di istituire un ticket di ingresso per il Carnevale di Acireale, da incassare tramite 28 punti di ingresso.
    Personalmente mi sembra una operazione assai azzardata.
    L'incasso farebbe certamente comodo agli organizzatori, ma immaginiamo per un attimo cosa può succedere ad Acireale per il Carnevale: una folla enorme che si accalca in uno dei 28 punti di accesso ... subito dopo aver fatto giri immensi per posteggiare le auto ... e poi ... 28 punti di esazione del ticket ... ma sono solo 28 i punti accesso alla città?? E su tutti gli altri che si fa? si transenna la città???
    E se l'operazione ticket diverrà un boomerang, causando una ridotta affluenza?
    Eppure quel Carnevale ha origini antichissime ... sin dal 1594 ... e l'edizione passata ha avuto oltre 200.000 presenze ... da "governare" tramite 28 punti di accesso???

    Ecco i criteri per la vendita diretta dei prodotti ortofrutticoli da parte degli imprenditori agricoli

    Riporto (in copia/incolla) il testo pubblicato sul sito internet della Camera dei Deputati relativo ai i criteri per la vendita diretta dei prodotti ortofrutticoli da parte degli imprenditori agricoli.

    Il Consiglio di Stato, con la sentenza n. 4441 del 2018 (pubblicata il 23 luglio scorso), ha indicato i criteri per determinare la prevalenza dei prodotti propri nella vendita diretta da parte degli imprenditori agricoli. Tale circostanza permette all'agricoltore una semplificazione procedurale per l'esercizio dell'attività di vendita, per la quale non è dovuta, in particolare, la presentazione al Comune di una segnalazione certificata di inizio attività per l'apertura di esercizi di vicinato (ai sensi dell'art. 65 del decreto legislativo n. 59 del 2010).

    Monday, September 17, 2018

    Lo strano caso dei "progetti con lo stesso importo"

    Scorrendo la graduatoria della Misura 4.3.1 del PSR Sicilia 2014/2020 “Viabilità interaziendale e strade rurali per l’accesso ai terreni agricoli e forestali”, ecco che l'occhio mi è andato su due fatti un pò strani.
    Innanzi tutto esistono n. 17 progetti con importo identico, pari ad € 614.880,00, ed altri n. 5 con importo di € 614.879,99.
    Parrebbe, sottolineo parrebbe, che i progetti siano stati "replicati" nel computo metrico ...
    Poi ... di quei progetti da € 614.880,00 ...  n. 10 sono sulla provincia di Palermo ... che coincidenza ...

    qui sotto la graduatoria ...

    PO FESR 2014/2020 - graduatorie Misura 3.5.1.02

    Sul sito internet del PO FESR 2014/2020 sono state pubblicate:

    - Azione 3.5.1.02 “Aiuti alle imprese in fase di avviamento – procedura valutativa a sportello” – Approvazione terzo elenco istanze ammesse a finanziamento e concessione provvisoria del contributo

    - Azione 3.5.1.02 “Aiuti alle imprese in fase di avviamento – procedura valutativa a sportello” – Approvazione secondo elenco istanze ammesse a finanziamento e concessione provvisoria del contributo

    Qui sotto i documenti, in formato grafico.

    Il riuso agricolo delle acque reflue urbane

    Segnalo il convegno sul Il riuso agricolo delle acque reflue urbane che si terrà a Catania lunedì prossimo 24 settembre alle ore 10.00 presso il Polo Bioscientifico, Università degli Studi di Catania Aula Magna, Via S. Sofia, 100 – Catania.
    Qui sotto la locandina con il programma.

    Piogge in arrivo

    La perturbazione di cui ho accennato ieri avanza verso la nostra regione.
    Con sorpresa, ma anche con tanto piacere però, questa mattina il meteogramma previsionale segnala piogge consistenti già a partire da mercoledì e fino a venerdì, con un conseguente abbassamento delle temperature.


    Sunday, September 16, 2018

    Buongiorno Cimò, ultimo atto

    Ultimo post sul sondaggio sul PSR Sicilia 2014/2020, dal quale sono emersi i dati che, purtroppo tutti sapevamo: questo PSR non è piaciuto e non ha dato alcuna risposta seria e concreta alle aziende agricole della nostra regione.
    L'Assessore pro tempore on.le Antonello Cracolici non è più alla giuda dell'Assessorato.
    Il Dirigente Generale pro tempore dott. agr. Gaetano Cimò, estensore del PSR, non è stato riconfermato (o è stato sollevato).
    I guai, i danni, e le lamentele di un PSR pessimo rimangono alle aziende agricole, come detto più volte, ai Funzionari degli Uffici periferici dell'Assessorato all'Agricoltura ed a tutti i tecnici che hanno dovuto assecondare le perversioni e le distorsioni di Disposizioni Attuative fantasiose, incongruenti e del tutto scollate dalla realtà.

    Concludo con i dati dell'ultima domanda del sondaggio:
    Vuoi lasciare i tuoi dati? (facoltativo)

    E' stato risposto così:
    - NO 62,4%
    - SI 37,6%
    Per "SI" intendo che chi ha compilato il sondaggio ha lasciato il proprio nome e cognome, alcuni l'indirizzo email, altri anche il numero di telefono cellulare.

    Cambia la normativa sulle attività di produzione, commercio e importazione di vegetali e prodotti vegetali

    Le attività di produzione, commercio e importazione di vegetali e prodotti vegetali sono normate da un Decreto Ministeriale, aggiornato nel 2009.
    Sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, la n. 215, è stato pubblicato il nuovo Decreto Ministeriale, che pubblico qui sotto in formato grafico.