Passa ai contenuti principali

Scuola - Le strane richieste in euro


Fra le cose che non capirò mai c'è la "scelta" degli importi delle tasse da pagare.
E mi riferisco a quegli importi con tanto di cifre al centesimo, quelle cifre che non si capisce da dove provengano, e quale sia la mente che le abbia partorite.
Faccio un esempio che mi è capitato proprio in questi giorni, mentre provvedevo al pagamento delle tasse per l'iscrizione di mia figlia al 5° scientifico.
Ecco le cifre da pagare:
- tassa di iscrizione € 6,04; 
- tassa di frequenza € 15,13;
- tassa per esami di idoneità, integrativi, di licenza, di maturità e di abilitazione € 12,09; 
- tassa di rilascio dei relativi diplomi € 15,13

Ma che senso hanno queste cifre, con questa "precisione" a due zeri ...
Non lo capirò mai, morirò senza averlo capito. Mah!

Commenti