Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2012

La primavera

Se il maltempo della prima decade di marzo, associato al pessimo andamento climatico di tutta l’estate, dell’autunno e dell’inverno scorso ha causato incertissimi danni alle colture agrumicole e serricole, chi ha seminato il frumento, invece, “gode di ottima salute”.
Le abbondanti piogge del periodo fra febbraio e marzo hanno fatto sì che il frumento stia crescendo bene e con un ottimo accestimento.
Ieri mattina in giro ho visto campi che non vedevo così belli da anni!

Tremori, terremoti e … lapilli

Ieri diversi terremoti sono hanno interessato la nostra Regione. Terremoti di modesta entità.
Sempre ieri un altro breve fenomeno eruttivo ha interessato l’Etna e stamattina la situazione è quella che si vede attraverso le telecamere ad infrarosso posizionate dall’INGV. Per guardare la situazione dell’Etna in tempo reale cliccate qui.

Proroga OCM Vino

Ieri sul sito internet dell’Assessorato Agricoltura e Foreste della Regione Sicilia è stata pubblicata la nuova data di termine presentazione delle istanze telematiche dell’OCM Vino, fissata adesso al 23 aprile p.v.; la documentazione cartacea, invece, dovrà pervenire agli Ispettorati Provinciali entro la data del 30 aprile p.v..

Ancora sui danni del 7-10 marzo scorso

Ecco altre fotografie riprese sempre nella zona di contrada Serraci a Misterbianco. Chissà quanto tempo occorrerà per rimettere “in piedi” questi impianti agrumicoli!





La quiete dopo la tempesta

Oggi pubblico diverse foto di un agrumeto danneggiatissimo che ho visitato nella zona di contrada Serraci, a “due passi” da Catania, e sempre nella zona vicino la Tangenziale di Catania.
La grandine, le piogge, il vento hanno ridotto così l’agrumeto.Sotto, però, pubblico anche cosa ho visto in molte piante, anch’esse danneggiatissime, di contrada Bicocca: i nuovi getti, con qualche timida gemma a fiore, lasciano ben sperare … in una ripresa lenta, ma pur sempre speranzosa!

Il peso della burocrazia

Cosa manca a questo malloppo di carte per un progetto di PSR?
I disegni e la domanda, che è appena altre 128 pagine (32 pag. x 4 copie).
Solo allora sarà ancora più corposo e … valido per entrare a far parte del TESORETTO CARTACEO che l’Amministrazione Regionale vanta di ottenere dai concittadini …dimenticavo … quella moneta che serve quale paragone … è una moneta da 20 centesimi di euro …

Il carrello … mancante …

Ho scritto più volte sui carrelli “monouso” dell’aeroporto di Catania. Ieri ho ricevuto una email da Cristiano Motta e la pubblico con piacere.
Ti inoltro un paio di foto che ho scattato Domenica in aeroporto prima di partire per Bruxelles che mostrano per l'ennesima volta 2 macchine dispensatrici di carrelli guaste, la terza era ovviamente priva di carrelli....
Premesso che il nostro aeroporto è tra i pochissimi in Europa a dare questo servizio a pagamento, il fatto che spessissimo queste macchine non funzionino mi fa arrabbiare moltissimo.
Tutto sommato mi è andata bene, dato che ero solo e con pochi bagagli. Quando invece viaggio con mia moglie, 2 bambine, 4 valigie e i rispettivi trolley, nonchè i passeggini, il disagio di non trovare un carrello neanche a pagarlo oro, dato che le macchine dispensatrici non funzionano, mi fa venir voglia di buttar giù l'aeroporto con tutti i cervelloni che han studiato un sistema costoso e che grava su gli utenti, quando invece…

Misura 214 del PSR Sicilia

Ricevo da un collega e pubblico.
Dottore la prego di pubblicare questa email
Guardate questa:
OGGETTO:  Reg. CE 1698/2005 - Presentazione domande di pagamento annualità 2012 per la conferma degli impegni Misura 214, sottomisura 214/1 e degli impegni assunti con il Reg. CE 1257/99 Misura F agroambiente ed il Reg. CEE 2078/92.
Tenuto conto delle modifiche apportate alla misura 214/1B del  PSR 2007/13, notificate alla Commissione Europea con nota n.503127 del 25/10/2011, per le quali la effettiva operatività (e quindi il pagamento dei premi) è subordinata all’approvazione con decisione da parte della stessa Commissione, nella fase di compilazione delle suddette domande di pagamento potranno essere inserite tra le superfici a premio anche i Pascoli ed il Frassino da manna. Così come da specifica dichiarazione sottoscritta in domanda, il beneficiario sarà consapevole che in caso di mancata approvazione delle modifiche da parte della Commissione, le superfici interessate da tali co…

Prima visione film breve 095mm

Ricevo da mia nipote dott.ssa Adele Cirelli (la mia nipote del cuore)e pubblico.
Siamo lieti di invitarvi alla prima del mediometraggio "Buongiorno, sig. Bellavista".
Si terrà giovedì 5 aprile ore 21 al cinema King (via Antonio de Curtis 14, Catania); l'ingresso è libero, non è necessario l'invito.
In allegato, la locandina del film con tutte le info.
Vi aspettiamo giovedì prossimo.
Grazie, 095mm (visita il sito)

Presentazione bandi 312 - 313 - 323 PSR

Ricevo dalla collega dott. agr. Salvina Furnitto della SOAT di Acireale e pubblico.
In allegato le locandine di presentazione dei bandi in oggetto.
Cordiali saluti
Salvina Furnitto – Dirigente UO  Soat Acireale

Convegno agriorienta

Ricevo dalla collega dott. agr. Salvina Furnitto della SOAT di Acireale e pubblico.
Gentilissimi, Vi informo che, nei giorni 30 e 31 marzo, presso Etnapolis (Belpasso), si terranno i convegni visionabili nelle locandine allegate.
Cordiali saluti
Salvina Furnitto – Dirigente UO  Soat Acireale

Ancora danni!

Ricevo da un lettore del blog e pubblico.
Ecco alcune piante di tarocco...praticamente defogliate.

Chissà perchè!

A Messina sostare nelle strisce blu per mezza giornata costa € 1,50. A Catania costerebbe € 2,40, ma invece a volte costa € 2,50 o anche € 3,00 ... già perchè la macchinetta automatica non dà il resto e tantissime volte capita di inserire più soldi di quanti, invece, ne occorrerebbero. Chissà quale sarà la differenza del suolo pubblico tale che a Catania posteggiare per mezza giornata costa molto di più!
Ma oltre a ciò mi chiedo: può una società, nella fattispecie SOSTARE di Catania, incassare più soldi di quelli che giustifica con l'emissione dei tagliandi?
Come giustifica fiscalmente queste somme incassate ingiustamente e, soprattutto, senza che le stesse abbiano prodotto un servizio? Può fiscalmente farlo?

Il ritorno alla normalità?

La lunga scia di danni causati dalle avversità climatiche da un lato, i miseri ricavi scaturenti da una delle peggiori annate, il disinteresse della politica verso un settore produttivo che conta centinaia e centinaia di migliaia di addetti, sta causando il ripensamento degli operatori agricoli verso il proseguimento dell'attività.
E non è il solito "piangersi addosso": è un dato di fatto che economicamente non funziona.
Nel frattempo, però, i consumatori notano solo rincari, rincari che i mass-media (spesso) imputano ai produttori.
Ma sappiamo benissimo che non è così. Sappiamo che la vera guerra economica che affossa le economie agricole (in tutti i settori) non sono i rincari dei prezzi e la riduzione della spesa delle famiglie. Sappiamo benissimo che la forbice fra il prezzo alla vendita al dettaglio ed il prezzo che, invece, ritrae il produttore aumenta sempre più.
Ecco che ritorna l'esigenza di obbligare i venditori al dettagli della doppia "prezzatura":…

Riecco le "lape"

Venerdì scorso sono andato a vedere i danni della grandine e del ciclone Athos nella zona di contrada Jungetto, a Catania, proprio dove sorge il MAAS.
Innanzi al MAAS ho trovato "quelli delle cassette di legno" organizzati in piccoli recinti con tanto di "box ufficio", altri che vendevano scatoli con sacchetti di plastica ("shopper"), altri ancora che si scambiavano gli ortaggi e ... le infinite "lape" stracolme di frutta e verdura ... parte delle quali poi vengono disseminate lungo la Tangenziale o l'Asse dei Servizi ... quasi che fossero tutti ... figli di Pollicino ... e la mattina facciamo la gimkana!

Terremoti in Sicilia

Raffica di terremoti ieri ed oggi in Sicilia. Oggi:
- ore 02:51 di oggi , zona Golfo di Milazzo, magnitudo 2,2° della scala Richter, profondità 179,2 chilometri.
Ieri:
- ore23:06, zona Isola di Ustica, magnitudo 2,4° della scala Richter, profondità 23 chilometri;
- ore 18:28:20, zona Isola di Ustica, magnitudo 3,1° della scala Richter, profondità 10 chilometri;
- ore 11:07, magnitudo 2,1° della scala Richter, profondità 22,1 chilometri.

A venti giorni …

Venerdì mattina sono stato a vedere gli effetti catastrofici dei danni della “infinita” grandinata del 7 marzo scorso nella zona di contrada Jungetto, nei pressi del MAAS.Le foto non hanno di bisogno di commento, ma solo di una presa di coscienza da parte della classe politica che … deve fare la sua parte … in assenza di una vera Legge che possa risarcire chi è stato così grandemente danneggiato!

Finalmente!

Francofonte
Dopo decine e decine di segnalazioni fatte alla Provincia Regionale di Siracusa ecco che la strada franata dell’innesto fra la “Ragusana” e una delle entrate di Francofonte è stata sistemata con interventi possenti ed adeguati!
Adesso, per completare la sistemazione, manca solo il tappetino di asfalto!

Ancora sui danni

Qualche giorno fa transitavo per la zona di Primosole, ed ecco come sono ridotti anche lì gli agrumeti dopo le violente grandinate ed il ciclone Athos.
Poi … ho osservato  la mancanza dei pali dell’illuminazione nella rotatoria …

La solita storia …

Chi entra da LIDL trova spesso questa incongruenza e non solo con la lattuga Iceberg!
Lattuga di origine spagnola … indicata come … Italiana …

Inviti vari …

Ricevo e pubblico.