venerdì 29 agosto 2008

a napoli droga nel menù del ristorante

Vi riporto un articoletto trovato sul sito dell'ANSA. A Napoli succede davvero di tutto.
In un ristorante del Napoletano c'era anche il menù delle droghe che i clienti potevano assumere in apposite camere al piano superiore. A Quarto, in via san Nullo, nel ristorante Il Cascinale, i CC hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione di droga a fini di spaccio Salvatore Sebastiano, 38 anni, titolare dell'esercizio, suo padre Giulio, 64 anni, e Patrizio Merone, 32 anni, che lavorava nel locale come cuoco. I militari hanno anche trovato nelle cucine 6 grammi di cocaina.

4 commenti:

  1. be anche a catania in un noto ristorante con la carne di cavallo potevi ordinare la coca.

    RispondiElimina
  2. Un tempo ero assiduo frequentatore dei locali di carne di cavallo, zona Via Plebiscito, ma mai mi hanno offerto droghe o altro.
    Andavamo per la carne di cavallo, e soprattutto per la parmigiana!!! Da Paolino, mitico Paolino!

    RispondiElimina
  3. no no questa si chiamava paola, la notizia al tempo uscì sul giornale.

    RispondiElimina
  4. ho sbagliato: "si chiama" perche è ancora viva e attiva con la stessa attività e con piu metri quadri di un tempo.

    RispondiElimina