mercoledì 24 settembre 2008

enel: energia o manipolazioni contabili?

Mi hanno inviato per email questa bolletta ENEL.
Di questo scandalo ne ho già parlato, ma ne voglio parlare ancora.
L'importo complessivo di questa fattura per usi agricoli, per rilancio acqua irrigua, è di € 239,79.
Leggendo bene la bolletta, però, si vede come il costo relativo all'energia è di soli € 59,61, tutto il resto, ovvero quasi quintuplicato, è relativo a manipolazioni contabili ed arzigogolazioni amministrative atte a far apparire il costo energetico basso, ma far lievitare enormemente la bolletta.
In ultimo l'applicazione dell'IVA sulle tasse è davvero il colmo.
Intanto va avanti così, l'ENEL ingrassa le casse e nessuno dice niente.

4 commenti:

  1. Scusi Sig.Corrado Vigo, lei quanto calcola la sua parcella non applica l'iva sulla c.p.a.?
    A buon intenditore poche parole................

    RispondiElimina
  2. No. Sono a regime in esenzione di IVA, quindi ... A buon intenditore poche parole.
    E poi ... tutto il resto?

    RispondiElimina
  3. anche le mie bollette sono gonfiate da questi balzelli

    RispondiElimina
  4. Il mercato libero dell'energia è stata la cosa più folle per non far capire più niente al consumatore. Io ho fatto il contratto del prezzo bloccato per due anni con il risultato che pago mensilmente circa il 25% in più dell'anno precedente, pur avendo consumato meno Kwh. E' chiaro ora che il prezzo dell'energia è bloccato, ma tutte le voci, che compongono le spese fisse e che rappresentano circa il 75% dell'importo della bolletta, aumentano in modo indiscriminato, seguendo la fredda logica del profitto PRIVATO !!!
    Speriamo di sopravvivere !

    RispondiElimina