Passa ai contenuti principali

l'abominevole carta dei nitrati

Non so chi ha "congegnato" l'Abominevole Carta dei Nitrati (ACN), ma chi l'ha partorita forse pensava di salvaguardare un pò l'ambiente, senza tenere conto di tanti fattori, esterni all'agricoltura, ma certamente assai più dannosi. Figuratevi cosa può fare contro le zone a rischio di nitrati un "piano di concimazione" ... lascio a voi immaginare. Di contro, però, vi faccio notare una cosa terribile. In 300.000 famiglie siciliane vengono consumati annualmente almeno 2 Kg. di liquido "sturante" (del tipo idraulico liquido). Ebbene 600.000 litri di questo prodotto vengono riversati nei lavandini, nelle docce, ecc. e dove vanno a finire? Nel sottosuolo, nelle falde acquifere, nei fiumi ed infine a mare. Cosa c'è in questi liquidi? Soda caustica, Acido solforico, Acido Muriatico .... E ci stiamo a preoccupare delle aree a rischio nitrati con l'Abominevole Carta dei Nitrati??? Ma per favore!!!

Commenti

  1. iu n'accattu ammenu 5 chili l'annu!

    RispondiElimina
  2. non solo caro Alfio, ma i nitrati non li compra nessuno o comunque il consumo si è ridotto drasticamente per l'incremento esponenziale dei prezzi. Quindi il problema si è risolto da solo, mentre nessuno fa cenno a quello che tu giustamente fai notare.

    quanto inquina involontariamente una casalinga?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...