Passa ai contenuti principali

colture intercalari vietate?

Anche Berlusconi si sta interessando del caso METAFERT! Fini lo interroga, lui nega l'utilizzo, ma Lombardo finge di non sapere nulla. Scherzi a parte ... vorrei stamattina farvi riflettere su un'altro caso. Quando impiantiamo una coltura arborea, come gli agrumi o l'olivo, il tempo di ritorno, parlo quello economico ovviamente, è molto lungo. Possono passare anche 10 anni. Allora che si fa? Si pianta fra le file una coltura ortiva, come le patate, o le melanzane, ecc. E che facciamo col METAFERT? Quale coltura indichiamo? Quella intercalare, che come PLV è prevalente, o quella arborea? E che concimazioni facciamo? Il software ce lo dirà? E che campionamenti di terreno eseguiamo? Due per ogni parcella da monitorare? Una per le colture arboree e l'altra per la coltura intercalare, che poi è quella che consente di incassare del denaro con il quale portiamo avanti l'altra? Cosa risponde l'agguerrito servizio tecnico che ha partorito il METAFERT? Meno male che la Commissaria Europea all'Agricoltura Mariann Fischer Boel vuole che tutti vadano in campagna! Era ora!

Commenti

  1. Vuoi delle risposte certe.

    Vai alla U.O. – SOAT di Acireale ed avrai delle risposte certe.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...