mercoledì 25 marzo 2009

ma quale dia!

Non è una foto scattata in qualche favelas. E' stata scattata in pieno Parco dell'Etna! E poi ci chiedono la DIA, l'ACN, La Condizionalità, la ZIA, l'SC37, il DURC, la NONNA, e mille altre diavolerie!

1 commento:

  1. credo che le restrizioni per il parco dell'etna siano esagerate. Tuttavia rimane fermo il pessimo gusto e la pessima abitudine di tanti geometri di progettare ville faraoniche su modeste aree e senza il corredo di verde attorno. Credo che sull'argomento bisognerebbe scrivere e parlare tanto. Non è una questione di cubatura, sovente, quanto di visibilità e di prepotenza di strutture cementizie.

    RispondiElimina