Passa ai contenuti principali

silenzi dolorosi

Siamo a poche settimane dalla mietitura del grano. Nessuno parla dei prezzi bassi, molto bassi. Un anno fa appena il prezzo era di 52-55 centesimi di euro al chilo, ed il pane subì una impennata. Adesso i prezzi si attestano attorno ai 16-17 centesimi di euro al chilo. Il pane resta caro. I produttori restano ... a bocca asciutta. Nessuno ne parla, ma tutti lo sanno! Una sorta di "silenzio assenso".....

Commenti

  1. Caro Corrado ti ho postato su "Gli altri Agronomi" le mie sensazioni di disgusto nei confronti del mio Ordine provinciale, nei confronti della Nostra Federazione Regionale, e nei confronti del nuovo assetto che si è delineato all'Assessorato Agricoltura e Foreste con la nomina dei nuovi dirigenti generali. Se le cose andranno avanti così l'agricoltura Siciliana e tutto l'indotto che intorno ad essa ruota (compresi gli Agronomi) è destinata a morire di morte violenta. Forse è meglio così, meglio una morte veloce che una lenta agonia: complimenti e grazie a tutti!
    http://glialtriagronomi.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Vorrei sottolineare che il grano si vande ad un prezzo inferiore rispetto a quello a cui si vendeva negli anni '80, ma con un aumento esorbitante delle spese per produrlo...

    RispondiElimina
  3. I sindacati di categoria non pensano ai nostri problemi. li boicottiamo andandocene via?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.