Passa ai contenuti principali

Lo specchio

Catania - Via V. Giuffrida Due ragazzi in scooter, indisturbati e senza casco, tanto il Vigile Urbano nella "garitta" non c'è mai. Tutti e due mi hanno colpito perchè non solo erano privi del casco, ma non guardavano nemmeno se ci fosse nella vicinanza un Vigile. Lo sapevano già. Ma la cosa più strana è stata che utilizzavano il vetro dell'auto alla loro sinistra "a mò di specchio" per sistemarsi i capelli....

Commenti

  1. Veramente stava osservando colui o colei che era alla guida dell'auto.

    RispondiElimina
  2. Pasquale è intrigante e malizioso.Li chiamerei " i predestinati ad una fine da circolazione selvaggia". Come vedi, il selvaggio o la selvaggina ci rendono vittime predestinate ad una fine ingloriosa.

    RispondiElimina
  3. PROBABILMENTE SI STAVANO ACCERTANDO DELLA POSSIBILITA' O MENO DI "PRELEVARE" QUALCOSA ALL' INTERNO DELLA MACCHINA.

    Sono forse prevenuto o mal pensante?

    RispondiElimina
  4. Ma di che ti meravigli? Almeno questo motorino marciava sulla carreggiata e non sul marciapiede come avviene invece di solito a Catania!

    RispondiElimina
  5. Ha osservato bene la foto, a buon intenditor poche parole.

    RispondiElimina
  6. La prossima volta cancella i numeri di targa, onde evitare una querela.
    Carlo Nicosia

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...