lunedì 23 novembre 2009

La portabilità del PAI?

Nell'attesa della versione 3 del PAI, versione già disponibile ai più "eletti" del territorio Regionale, ecco che potremmo richiedere all'Assessorato di farci utilizzare la Portabilità del PAI.
In cosa consiste?
Faccio un PAI, lo presento all'IPA di Catania. Poi mi serve per Siracusa e faccio la portabilità, e in base all'ultima direttiva del Garante ... la portabilità del PAI deve avvenire in soli 3 giorni lavorativi. In una settimana lo posso portare in più Uffici ... un successo! Chissà se gli Ispettorati faranno anche le "retention", promettendo istruttorie rapide, o ... innalzando le soglie contributive allorquando un tecnico chiede la portabilità del PAI ivi depositato ... sarebbe un incentivo a far presentare le istanze con il PSR!!!
Forse l'Avvocato, che ieri sul quotidiano LA SICILIA ha raccontato altre favole, ma di quelle grosse, intendeva proprio ciò???
Il tempo necessario per la portabiltà fra le Condotte Agrarie sarà maggiore, perchè c'è un passaggio obbligato dall'Ispettorato.
Ma la portabilità del PAI ci consente di impazzire una sola volta, e ... poi utilizzare lo stesso in tutti gli Uffici ... tanto ... cosa cambia?
Non ci dicono nemmeno le formule inserite in quel file di Access, non ci fanno sapere le modifiche che apportano ad ogni nuova versione.

In tutti i software, in tutti gli applicativi del mondo (eccezion fatta per il PAI) ad ogni modifica vengono espressamente indicate le modifiche introdotte nella nuova versione, e questa procedura (informaticamente corretta) viene denominata "changelog", ovvero il registo delle modifiche.
Perchè mai non ci dicono nulla? Chi fa questo file, lo fa "per i fatti suoi"????
Operiamo al buio?????
Bene!!! Allora vogliamo anche la portabilità del PAI!
p.s.: nel PAI ricaricabile è uscita domenica la versione platinum, che consente di ottenere PAI senza limiti, e con sms di notifica ad ognuno rilasciato, al solo costo di ... € 100,00 ....

4 commenti:

  1. Facciamo un riepilogo?
    1) riunione a Palermo con tutti gli agronomi = Casino totale
    2) varie riunioni provinciali tra amministrazione e Tecnici = grande presa per i fondelli
    3) proroga dal 10 novembre al 10 dicembre con motivazioni fantasiose (gli agronomi avranno più tempo per imparare ad usare un semplice file di bilancio aziendale) = fantasia
    4)siamo al 23 novembre (mancano poco più di 15 gg alla scadenza) e della versione definitiva del PAI nemmeno l'ombra = ma che caspita...

    e sul blog regna la silente rassegnazione dei Colleghi Agronomi...

    RispondiElimina
  2. Caro Corrado, l'idea della portabilità del PAI nonè niente male ma io avrei un'idea migliore per augurare un buon inizio di settimana a tutti (in fondo sognare non costa nulla): se invece della portabilità del PAI il Megapresidente Lombardo ci regalasse per Natale la Mobilità di Penna Veloce, non sarebbe meglio per tutti? Pensa, magari potrebbero trasferirla all'ufficio protocollo di Lampedusa...sarebbe un sogno!

    RispondiElimina
  3. Ecreggio Dottori Vico ju penzu chi a megghiu soluzzioni fussi n'bellissimu PAI A GETTONI accussì tutti u ponu utilizzari.
    piessi:
    ma si ppi ffari n'pogramma cci vosiru quattr'anni, ppi fari n'proggettu quantu cci voli?

    RispondiElimina
  4. Caro dott. Vigo il PAI è stato crackato: nelle settimane addietro avevo cercato in giro per la rete un crack per il PAI ma ovviamente non esiste manco a cercarlo con astalavista. Quelli di cracks.am però mi hanno detto di rivolgermi ai ragazzi di Cult of the Dead Cow. Si insomma per farli contenti ho dovuto fare finta di credere a sta cosa della mucca morta ma il programma è stato craccato e miracolo funziona benissimo: nessun errore e tutti i bug corretti. In piu i ragazzi di dead cow hanno scoperto che il programma contiene un easter egg accessibile preparando un piano con un bilancio in rosso di 10mila euro ogni ettaro di superficie, a quel punto compare un simulatore di azienda agricola del tutto simile a questo (si hanno copiato anche questo) con in sottofondo la voce dell'assessore all'agricoltura che racconta delle favolette.
    Lasciate perdere il file dell'assessorato..tra qualche giorno il PAI vero,funzionante,senza errori, professionale,con il giochino, lo troverete sul mulo.

    RispondiElimina