Passa ai contenuti principali

La crisi di mercato

In questi giorni l'Avvocato-Assessore, ed anche il Presidente della Regione, si pavoneggiano di avere inoltrato la richiesta di "stato di crisi di mercato" per molte colture agricole Siciliane. Però tutti e due, che sono nuovi del settore (ed anche assai inesperti) non sanno che proprio da poche settimane l'Assessorato ha "tirato fuori" le tabelle che debbono far "quadrare i conti" delle rese per la "crisi di mercato". Ecco che la tabella pubblicata riporta dati inferiori a quelli reali, e pertanto come "accipicchia" (per non dire una brutta parola) si fa a dimostrare che si è avuto danno? Sicuramente richiederanno lo stato di crisi di mercato anche per gli agrumi, ma non sanno nemmeno di cosa parlano! E dov'è finito il mitico on.le Pippo Reina, che siede ingiustamente (dopo la sua mancata elezione) allo scranno di Sottosegretario alle Infrastrutture? Lui che quando battagliavamo per l'OCM Agrumi se ne uscì con un articolo sul quotidiano LA SICILIA contro i produttori di agrumi?? (articolo per il quale venni censurato a vita) Nembo Kid dove sei????? E che dire delle istanze avanzate per questa fantomatica "crisi di mercato" nell'anno 2004 ... pratiche letteralmente silenti? Verranno archiviate nel 2010! Già! La Dirigente Generale ha scritto agli IPA che li istruirà sull'archiviazione delle pratiche dal 2001 al 2003, dopo l'archiviazione coatta del pregresso, e quindi ... anche il 2004 verrà archiviato a breve.
Domanda: quando la smetterete di prenderci in giro con provvedimenti falsi e voglia di lavorare zero? Pinocchio in confronto ... non diceva nemmeno una bugia!

Commenti

  1. però che peccato che non può scrivere piu su 'La sicilia',quante altre persona l'avrebbero potuta conoscere...io ad esempio l'ho conosciuta per la prima volta propio grazie a quell'articolo,e all'indirizzo del sito riportato a piè del articolo...quante altre persona avrebbero arricchito con le propie idee il sito,...maa...io cmq quando posso il passa parola lo faccio a tutti.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.