venerdì 19 febbraio 2010

Il silenzio

Nessuna novità riguardo al conferimento delle arance all'industria.
Tutti con le bocche cucite. E che è, un segreto di Stato?
L'unica cosa che non è segreta è la disfatta delle arance, che ogni giorno che passa si riducono di quantità.
La cascola sta decimando le speranze di tutti noi, illusi che i politici di turno stiano facendo il possibile e l'impossibile.
Mah!
Spero proprio che alle prossime elezioni non ci dimentichiamo di tutto ciò! Delle promesse non mantenute, dei proclami sparati ai quattro venti, ma soprattutto dell'indifferenza generale.

3 commenti:

  1. ciao Corrado. Stima totale per te
    Santo B.

    RispondiElimina
  2. le parole volano, volano sempre più in alto e poi alle prossime andiamo a votare tutti, sperando che quello di turno ...........

    RispondiElimina
  3. tranquilli che il silenzio non durerà a lungo,tra poco la Regione se ne uscirà dicendo che i soldi destinati alle arance saranno dirottati per i comuni dei nebrodi(cosa che è giusto fare)così almeno quei soldi spesi avranno un'eco a livello nazionale e alla Regione faranno bella figura.
    p.s.:non sono io il Santo B. di sopra,io continuo a chiamarlo dott.Vigo

    RispondiElimina