Passa ai contenuti principali

Fuori un altro

2021284596_f9c8dbe1fd

Ieri ho dovuto dare ad un cliente che voleva fare dei miglioramenti in campagna, ovvero un semplice reimpianto di agrumeto ormai troppo vecchio, non appena ho dato “la lista della spesa” per compilare il PAI mi è stato risposto, come molte altre volte già, “e che sono pazzi?”.
Risultato? Il lavoro verrà fatto ugualmente, ma un pò alla volta (del tipo “dove arrivo metto punto”).
A fine discussione questa persona ha aggiunto “e questo sarebbe il modo di aiutare l’agricoltura? Fare come il KGB?”.
Non posso che concordare!
Per fortuna “la lista della spesa” non lo ha fatto scappare dall’attività agricola, altrimenti pian pianino il PAI ne ammazza più della crisi, e più del bando-farsa arance!

p.s.: non sappiamo ancora (e non lo sapremo mai) che formule sono state utilizzate in questo PAI LAZIO-SICULO ….

Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...