ieri il blog ha avuto 8.659 accessi

venerdì 21 gennaio 2011

Errori insanabili?

L'andazzo archiviatorio dell'Assessorato Agricoltura è non tanto fastidioso, ma quanto disarmante e molto aleatorio.
Negli Uffici ogni Funzionario interpreta a modo suo, e di conseguenza scaturiscono atti amministrativi spesso deleteri.
E ... che si fa, allora, in questo caso, quando un agronomo (cioè io) legge che all'IPA viene mostrata a tutti una etichetta con su scritto "VITICULTURA"???
La prima cosa che ho detto (a voce alta, ovviamente) è stata: "oh li scecchi!"
Vitucultura???? E in quella stanza cosa c'è? La raccolta dei libri sulla coltivazione della vite? C'è la CULTURA della vite ... o si tratta della COLTURA, ovvero della COLTIVAZIONE della vite?
E questo errore ... è da archiviare ... o verrà sanato cambiando l'etichetta????
Per me, ammetto, è un errore gravissimo! Ma .... anche i più piccoli errori, quali una fotocopia mal fatta ... ingenerano nelle pratiche una semplice e deleteria archiviazione ...
Che dire di più???
Tutti gli errori sono sanabili, tutti: sono semplici errori, e tutti possiamo sbagliare! TUTTI!
Anche sulla Vitico(u)ltura!!!

3 commenti:

  1. Chi dirige la stanza n.17 è un asino e basta !

    Il Responsabile Superiore è altrettanto somaro !

    Non ci sono scuse !

    e ... poi stipendi favolosi !

    RispondiElimina
  2. Ciao Corrado, sono Alfredo!
    Che scempi, che ignoranze sparse qua e là per tanti e tanti uffici.
    E quanti soldi BUTTATI al vento.
    In questi giorni dei miei assistiti quasi mi piangono al telefono perchè stanno SVENDENDO le loro arance...E vediamo tanti posti in più, inutili, nei vari uffici, per persone che i soldi li
    guadagnano facendo non so che cosa,
    per migliorare l'agricoltura.
    Ma vogliamo agire????
    Possiamo fare qualcosa per cambiare qualcosa per questo sistema che sta svilendo l'agricoltura???

    RispondiElimina
  3. Preciso che la "cartuzza" non è stata redatta dal funzionario della stanza, ma da altri dell'IPA che le hanno realizzate "in casa".

    RispondiElimina