giovedì 29 settembre 2011

La neve estiva!

Oggi ne hanno parlato tutti i giornali e tutti i telegiornali.
Un dipendente della Provincia Regionale di Palermo è stato pagato per spalare la neve in pieno luglio ... a Palermo ... la cosa puzza e finisce nei mass.media e il dipendente viene sospeso ...
Ma mi chiedo: quando hanno approvato il pagamento non hanno letto la motivazione????
E' o no correo anche colui che ha autorizzato il pagamento???
Mi sembra come la storia dei 7.050 euro per acquisto di farina ....
Basta!!! non se ne può più!!!

3 commenti:

  1. kabantIl signor Salvatore Di Grazia, assegnato al servizio di Protezione Civile, ha chiesto e ottenuto dalla Provincia il pagamento di 42 ore e mezza di straordinario (più altre tre di straordinario notturno) per "spalamento neve.
    Inoltre questo omino aveva spalato neve 103 ore a gennaio, 92 a febbraio, 70 a marzo. Tutto lavoro straordinario, pagato a parte.
    17 ore ad aprile,53 a maggio.
    38 a giugno, 44 ore di spalamento neve a luglio e ben 200 ore ad agosto.
    Roba da matti.

    Nino

    RispondiElimina
  2. Lo scorso anno gli erano state pagate 117 ore ad agosto e 80 a settembre.

    Nino

    RispondiElimina
  3. E' solo la punta dell' Iceberg..

    RispondiElimina