Passa ai contenuti principali

“Servizio elettrico”?

IMG_0112 (800x598)

Ingrandite la fotografia. Vedete questo ragazzo? Insieme ad altri ragazzi stanno girando porta a porta da qualche giorno, qui a Trecastagni (e penso faranno lo stesso negli altri paesi) suonando al citofono dicendo “servizio elettrico”.
Chi sono e cosa fanno?
NON SONO dell’ENEL, ma di uno dei tanti gestori alternativi di fornitura di energia elettrica che ha dato loro a provvigione la stipula dei contratti.
Fate attenzione ai prezzi e gli sconti che dicono di fare e di farvi sottoscrivere: se è vero che la scontistica sul costo dell’energia elettrica è del 25-30%, non dicono nulla su altre due voci che compongono la bolletta vera e propria: uso delle reti e dispacciamento. Sono due voci che costano (insieme) più del costo dell’energia elettrica vera e propria. La voce uso delle reti va a Terna, mentre il dispacciamento va a Enel Distribuzione.
Risultato? I gestori alternativi nulla dicono su questi due costi per i quali non possono fare sconti, e … i prezzi finali … si equivalgono!
Più di una volta ho contattato io stesso gestori quali Lucas Engine, Sorgenia, Energy Power, ma quando ho chiesto loro di questi due costi, non mi hanno saputo rispondere … e sono andati via!

Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.