mercoledì 14 dicembre 2011

Gelate 2008 SR: buone notizie

Una buona notizia, finalmente, dall'IPA di Siracusa: sono iniziati i pagamenti delle pratiche delle gelate del 2008, fermi da mesi per i controlli.
Se l'IPA di Catania ha già completato, adesso è la volta di Siracusa che in qualche giorno completerà.
So che il Capo dell'IPA di Siracusa, dott. agr. Michele Giglio, è arrabbiatissimo con me, per il pressing mediatico.
Caro Michele ... sai quanto ho lottato del 19 febbraio 2008 al 19 febbraio 2009 per avere il Decreto Ministeriale, sai quanto ho lottato per evitare che i soldi svanissero nei meandri Assessoriali, sai anche quanti sono stati i danni che gli agrumicoltori hanno subìto e che vengono, dopo quasi quattro anni, ripagati in minima parte.
Comprenderai, quindi, il perchè del pressing mediatico ... e lo comprendi certamente perchè tante altre volte ci siamo confrontati con grande stima e con grande apprezzamento l'uno dell'altro.
Oggi, come ti avevo promesso tempo fa, tolgo il contatore relativo ai rimborsi delle gelate, e tolgo anche il "sondaggio" che so (perchè me lo hanno detto in molti) che non ti è piaciuto affatto, ma il popolo del web ... frequenta il blog e vota.
E con questi pagamenti ... fate un Natale un pò più sereno!

6 commenti:

  1. Era ora!
    Grazie di tutto Corrado.

    RispondiElimina
  2. Scusa Corrado ma il grazie non va a te ma al Dr. La Pira e a tutto il personale della sua unità Operativa che, come tu sai, ha lavorato alacremente come ha sempre fatto e avrebbe continuato a fare a prescindere del tuo pressing mediatico.
    Mi sento, inoltre di ringraziare i Dirigenti e il personale tutto dell'IPA di SIRACUSA che giorno dopo giorno si adopera con sensibilità, disponibilità e, sopratutto, con professionalità per ridurre al minimo i disagi che gli Operatori Agricoli (di cui tutti in Assessorato abbiamo molto rispetto a cominciare dal Presidente della Regione, Dall'Assessore al Ramo, Dal Dirigente Generale, ...., fino all'ultimo usciere) affrontano quotidianamente.
    Mi auguro che questo mio pensiero sia condiviso da Te e da tutti gli operatori del settore.

    RispondiElimina
  3. Caro Michele,
    certo che il grazie va a tutti voi.
    Ci mancherebbe!
    Mai messo in dubbio ciò: sai pure che l'IPA di Siracusa è stata sempre "all'avanguardia" sul tema danni.
    Adesso questa emergenza è finita e torna il sereno, e alla prossima vedrai che il sorriso comparirà nuovamente sul mio volto.
    Ciao
    p.s.: ci vediamo per gli auguri di Natale!
    p.s.2: appartieni anche tu alla folta schiera di quelli che "non dormiamo"?

    RispondiElimina
  4. Agricoltore insonne15 dicembre 2011 06:29

    Lo scambio di corrispondenza amorosa che vedo stamattina tra persone che anziche' dormire sono gia' al lavoro mi stimola una riflessione che vorrei lasciarvi. Perche' noi agricoltori dovremmo ringraziare qualcuno (amministrazione regionale) che ha impiegato quasi 2 anni e mezzo dal Decreto ministeriale e dalla nota di indirizzo dell'Assessore pro tempore?
    Cari Michele e Corrado, lo sapete voi che durante questi due anni e mezzo la Regione Siciliana (e quindi noi cittadini che paghiamo le tasse) ha pagato degli interessi per queste somme (derivando le stesse da un mutuo contratto) che sono rimaste ovviamente infruttifere!!!
    Non parliamo poi della famosa aliquota del 22 % sul danno che e' una sciocchezza dell'Amministrazione e sulla quale spero a breve si possa tornare.
    Firmato: Un agricoltore insonne

    RispondiElimina
  5. quante belle parole d'amore!!! ma io ancora nel mio conto corrente non vedo nulla!?!?
    firmato: un altro agricoltore insonne

    RispondiElimina
  6. ... a cominciare dal Presidente della Repubblica, direi, a questo punto...

    RispondiElimina