giovedì 26 gennaio 2012

Le proposte

Da una settimana incontro persone del mondo agricolo, operatori commerciali, agricoltori, operai e sento le lamentele di tutti.
Ho esposto a tanti, ma proprio quelli che ci vivono di ciò, alcune proposte che possono essere fatte dal mondo politico, ma stavolta in maniera seria e non per giocare, per portare "acqua al nostro mulino", ovvero per poter superare questa fase di stallo che si è protratta più del giusto.
Sto stilando una serie di proposte, dicevo, che dapprima presenterò alla stampa, e poi ai Deputati che hanno davvero intenzione di portare avanti la vicenda.
E ... in ultimo le porterò, tramite l'Assessore all'Agricoltura dott. Elio D'Antrassi, al Presidente della Regione On.le Raffaele Lombardo (e per non dire che non gli sono arrivate le posterò sul suo blog!).
Il Presidente, spero, con questa serie di proposte serie e motivate tecnicamente potrà affrontare la discussione che avrà la prossima settimana con il Presidente del Consiglio prof. Mario Monti, e ... speriamo che questa sia la volta buona!
Poi ... se ciò riuscirà ... innanzi tutto grazie ai Forconi, ma ... i danni non ce li cancella nessuno e ... nessuno dimenticherà i responsabili degli stessi!

2 commenti:

  1. dalla reazione pare che il Governo stia provvedendo ,nel senso che ci sta mettendo le mani dentro le cose.
    In questa settimana sono stati presi provvedimenti messi nel casciolo da almeno 10 anni...

    Se ragionevoli(e non costose),questa pare la volta buona per proporre cose .

    RispondiElimina
  2. Speriamo bene.

    Non vorrei che la scorsa primavera nord - africana,passi il canale di Sicilia!

    shalom (שלום) = pace !

    RispondiElimina