Passa ai contenuti principali

Enel: bollette pazze 1°

L'anno scorso l'ENEL ha inviato a centinaia di agricoltori fatture con cifre assurde, si parla di cifre variabili dai 10.000,00 ai 20.000,00 euro ed anche di più.
Inutile, fino ad oggi, è stato opporsi giustificando che i consumi fatturati imporrebbero l'uso delle elettropompe per circa 72 ore al giorno, estate, inverno, domenica, Natale, Pasqua ecc.!
Il numero Verde è implacabile: non dà retta a nessuno!
Inutile opporsi e non pagare: vengono e staccano il contatore. E quando lo fanno? Adesso ... alla ripresa vegetativa ... allorquando l'energia elettrica è indispensabile!
E dietro questa assurda manovra non c'è, quindi, un disegno ben preciso? E quello di "prendi i soldi e scappa" o è quello che contro quest'altro bisonte burocratico nulla e nessuno può opporsi? O, peggio, quello di ingigantire le fatturazioni così ... o gli utenti pagano ... o ... il valore della società cresce perchè è aumentato a dismisura il fatturato?
Intanto le bollette pazze, dalle cifre assurde, non si riescono a contestare: un muro dietro il Call Center ... un muro insormontabile!
... continua ...

Commenti

  1. E' l'Italia che va...
    e nessuno ormai la ferma più...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC 2018

Maggio, e poi giugno. Ed entro fine giugno andrebbero pagati tutti i premi PAC, mentre c'è ancora chi attende l'acconto, ed infatti continuo a ricevere messaggi da agricoltori da mezza Italia. Rifaccio questo post per dare la possibilità ai lettori del blog di continuare a scambiarsi informazioni.