Passa ai contenuti principali

News in Gazzetta Ufficiale

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale di oggi, la n. 254, il Decreto di Delimitazione dei danni del ciclone Athos.
MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
DECRETO 18 ottobre 2012
Dichiarazione dell'esistenza del carattere di eccezionalita' degli eventi calamitosi verificatisi nelle province di Agrigento, Catania, Enna, Ragusa e Siracusa.
Agrigento: piogge alluvionali dal 9 marzo 2012 al 10 marzo 2012;  -provvidenze di cui all'art. 5 comma 3 nel territorio  dei  comuni  di Agrigento,  Camastra,  Campobello  di  Licata,  Canicatti',   Favara, Licata, Naro, Palma di Montechiaro, Ravanusa.
Catania: piogge alluvionali dal 9 marzo 2012 all'11 marzo  2012;  - provvidenze di cui all'art. 5 comma 3 nel territorio  dei  comuni  di Belpasso,   Bronte,   Caltagirone,   Castel   di   Iudica,   Catania, Grammichele, Licodia Eubea,  Maletto,  Mazzarrone,  Mineo,  Mirabella Imbaccari, Paterno', Ramacca, Santa Maria di Licodia, Vizzini.
Enna: piogge alluvionali dall'8 marzo 2012  al  17  marzo  2012;  - provvidenze di cui all'art. 5 comma 3 nel territorio  del  comune  di piazza Armerina.
Ragusa:  piogge alluvionali dal  9  marzo  2012  al  12  marzo  2012;  - provvidenze di cui all'art. 5 comma 3 nel territorio  dei  comuni  di Acate,  Chiaramonte  Gulfi,  Comiso,  Giarratana,   Ispica,   Modica, Monterosso Almo, Pozzallo,  Ragusa,  Santa  Croce  Camerina,  Scicli, Vittoria;
piogge alluvionali dal  9  marzo  2012  al  12  marzo  2012;  - provvidenze di cui all'art. 5 comma 6 nel territorio  dei  comuni  di Acate, Chiaramonte Gulfi, Vittoria.

Siracusa: piogge alluvionali dal  9  marzo  2012  al  12  marzo  2012;  - provvidenze di cui all'art. 5 comma 3 nel territorio  dei  comuni  di Augusta, Avola, Buccheri,  Buscemi,  Canicattini  Bagni,  Carlentini, Francofonte, Lentini,  Melilli,  Noto,  Pachino,  Palazzolo  Acreide, Portopalo di Capo Passero, Rosolini, Siracusa, Sortino;
piogge alluvionali dal  9  marzo  2012  al  12  marzo  2012;  - provvidenze di cui all'art. 5 comma 6 nel territorio  dei  comuni  di Augusta, Carlentini, Francofonte, Lentini, Noto,  Pachino,  Portopalo di Capo Passero, Rosolini, Siracusa.
Come sempre le istanze per la richiesta delle provvidenze vanno fatte entro 45 giorni dalla data di pubblicazione, e cioè entro il 14 dicembre 2012.

Commenti

  1. ma può essere che comuni come scordia ,motta,palagonia e misterbianco,non siano citati dal decreto?

    RispondiElimina
  2. Ma possibile che in gazzetta ancora non se ne abbia traccia? o,forse sono io che non riesco a trovare nulla? Come devo cercare sto benedetto decreto?

    RispondiElimina
  3. Eccolo qui:
    www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?service=1&datagu=2012-10-30&task=dettaglio&numgu=254&redaz=12A11467&tmstp=1352024727808

    RispondiElimina
  4. 54sono proprietario di terreno in c/da terre bianche del comune di motta s.anastasia ho presentato denuncia di danni (frane) causati dal torrente siele ai vari enti interessati senza avere mai avuto notizie mi riferivano sempre bisogna aspettare lo stato di calamita che vergogna ancora una volta siamo stati esclusi, cosa bisogna fare adesso?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...