giovedì 29 novembre 2012

La rivincita dei tecnici

Ricevo da un collega che vuole rimanere anonimo e pubblico.
Titolo: ANCHE I "MIGLIORI" A VOLTE SBAGLIANO.
Caro Corrado, sono xxxxx yyyyyy un vostro collega agronomo.
Ieri 27 Novembre 2012 sono state pubblicate (finalmente!) sul sito del PSR Sicilia, le graduatorie provvisorie relative al GAL "Terre dell'Etna e dell'Alcantara"; sfogliando le varie graduatorie delle domande, ho notato con grande stupore che tra le domande non ricevibili è presente una domanda di aiuto presentata da un'istituzione pubblica molto importante, avente dirigenti e tecnici pagati profumatamente da noi contribuenti e che quindi DOVREBBERO essere degli esperti in materia. Si tratta del nostro ben caro "Ente Parco dell'Etna"!!!
Addirittura le motivazioni di esclusione sono agghiaccianti, come si vede di seguito nell'immagine di sotto:

Ora mi chiedo: come fa un'ente così importante diretto da dirigenti mega-galattici e con tecnici strapagati, a presentare una domanda di aiuto in FAC-SIMILE?!?!? Come fa a non accorgersi di avere un fascicolo aziendale non validato dal CAA?!?!? Come fa a "dimenticarsi" di inserire il progetto definitivo e la relativa documentazione?!?!?!?
Come mai quando noi tecnici "comuni mortali" presentiamo dei progetti e delle domande agli enti pubblici, ci dobbiamo vedere contestare anche le virgole e sentirci come degli incompetenti mentre loro possono permettersi di presentare una domanda di aiuto del genere?!? Della serie: predica bene e razzola male!

Concludo dicendo: pure i "migliori" a volte sbagliano!!! 
xxxxx yyyyyy

Nessun commento:

Posta un commento