Passa ai contenuti principali

La rivincita dei tecnici

Ricevo da un collega che vuole rimanere anonimo e pubblico.
Titolo: ANCHE I "MIGLIORI" A VOLTE SBAGLIANO.
Caro Corrado, sono xxxxx yyyyyy un vostro collega agronomo.
Ieri 27 Novembre 2012 sono state pubblicate (finalmente!) sul sito del PSR Sicilia, le graduatorie provvisorie relative al GAL "Terre dell'Etna e dell'Alcantara"; sfogliando le varie graduatorie delle domande, ho notato con grande stupore che tra le domande non ricevibili è presente una domanda di aiuto presentata da un'istituzione pubblica molto importante, avente dirigenti e tecnici pagati profumatamente da noi contribuenti e che quindi DOVREBBERO essere degli esperti in materia. Si tratta del nostro ben caro "Ente Parco dell'Etna"!!!
Addirittura le motivazioni di esclusione sono agghiaccianti, come si vede di seguito nell'immagine di sotto:

Ora mi chiedo: come fa un'ente così importante diretto da dirigenti mega-galattici e con tecnici strapagati, a presentare una domanda di aiuto in FAC-SIMILE?!?!? Come fa a non accorgersi di avere un fascicolo aziendale non validato dal CAA?!?!? Come fa a "dimenticarsi" di inserire il progetto definitivo e la relativa documentazione?!?!?!?
Come mai quando noi tecnici "comuni mortali" presentiamo dei progetti e delle domande agli enti pubblici, ci dobbiamo vedere contestare anche le virgole e sentirci come degli incompetenti mentre loro possono permettersi di presentare una domanda di aiuto del genere?!? Della serie: predica bene e razzola male!

Concludo dicendo: pure i "migliori" a volte sbagliano!!! 
xxxxx yyyyyy

Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...