martedì 22 gennaio 2013

evoluzione meteo

Persiste lo stato di siccità nella nostra regione.
Non sono attese, purtroppo, piogge nell'immediato e ... in molti continuiamo ad irrigare.
Ed il problema siccità non pesa solo sulla bolletta energetica, e quindi sui costi che sopportiamo, ma sono le falde acquifere che non vengono rimpinguiate, sono gli invasi che non vengono riempiti; la prossima estate, quindi, sarà "dura".
E nel frattempo anche il freddo non manca. Sono previste, infatti, temperature in calo e probabili gelate!

Nessun commento:

Posta un commento