giovedì 21 marzo 2013

PSR 2014/2020 - Incontro col Partenariato 2°

Dovete sapere che fra i lettori del blog oltre a quelli seri e attenti, che mi chiedono anche al telefono o per email notizie, ce n'è uno che mi dà il voto ... quasi ogni mattina ... scrivendo il punteggio, da 5 a 10, e a volte anche un commento del tipo "oggi il blog è silente" oppure "oggi un solo post" ecc.
La cosa mi diverte ...
Riprendo la discussione da dove avevo concluso ieri, ovvero dal mio intervento.
All'incontro al palazzo dell'ESA dopo di me è interventuo il dott. Salvo Laudani dell'ORANFRIZER che ha insistito sulla problematica "tristeza" degli agrumi ed ha puntato il dito sulla mancanza di dati aggiornati da parte dell'Amministrazione, poi la dott.ssa Federica Argentati del Distretto Agrumi che ha evidenziato la mancanza di aggregazioni fra tutti i componenti della filiera, il dott. Alessandro Scuderi del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia, che ha ancora una volta evidenziato la problematica della "tristeza", il dott. A. Costanzo che ha puntato il dito sulla burocrazia, il dott. Toscano che ha sollevato la problematica del credito agrario nel settore che lui rappresenta, ovvero quello del florovivaismo.
Un altro intervento di un signore (ammetto che non ne ricordo il cognome) sulla problematica della pesca, poi ancora il dott. G. Pappalardo della Coldiretti ed il dott. F. Costanzo.
Il dott. Giuseppe Li Rosi ha ribadito, invece, le problematiche della cerealicoltura, con particolare riferimento alla biodiversità.
E' emersa, ma era scontato, la problematica della "tristeza" ... e la dott.ssa Barresi concludendo ha ammesso i ritardi dell'Amministrazione, ma soprattutto il fatto che la Parte Publbica ha sottovalutato il problema.
La dott.ssa Barresi ha invitato tutti a collegarsi all'apposita pagina denominata Agorà ed inviare tutte le proposte e le indicazioni, anche quelle indicate ed emerse nel corso dell'incontro (io l'ho fatto ieri).

Che cosa ci aspettiamo?
  1. che l'Amministrazione tenga conto delle richieste, in primis lo snellimento delle procedure
  2. che l'Ammnistrazione semplifichi l'accesso ai bandi
  3. che l'Ammnistrazione velocizzi l'erogazione degli aiuti
  4. che l'Ammnistrazione continui il colloquio con le parti interessate per rispondere alle esigenze vere dei produttori
  5. che l'Ammnistrazione ci tenga informati della evoluzione della Nuova Programmazione 2014/2020
Durante l'intero incontro mi è parso che l'Amministrazione, una volta tanto, sia stata ben attenta alle richieste e mi aspetto (e spero di non smentire ciò per l'ennesima volta) che recepisca richieste e ... attese del mondo agricolo "vero"!

1 commento:

  1. prendiamo atto della disponibiltà all'ascolto da parte dell'Autorità di gestione del psr e della possibilità di inviare proposte scritte ma sarebbe stato più interessante aprire un forum dove gli utenti potevano anche conoscere le proposte inviate da altri

    RispondiElimina