Passa ai contenuti principali

IMU sui terreni fra favole e realtà

La notizia di ieri, nel mondo agricolo, è stata quella della sospensione del pagamento a giugno della rata IMU sui terreni agricoli. Badate bene: sospensione e non annullamento.
Sembra che dopo tutte le pressioni e lamentele il mondo politico si sia accorto dell'esoso prelievo fiscale sui terreni, ingiustamente sopravvalutati.
E se questa mossa sia stata fatta solo per ... far tacere il mondo agricolo ... per poi riproporla a settembre ... e solo perchè a giugno in pochi sarebbero stati in grado di pagarla?
Io sono molto scettico, devo dire, perchè finora ... tutto ciò che di negativo è stato introdotto ... mai è stato tolto! E non solo per quanto riguarda la tassazione, ma parlo proprio di tutto: dalla "Circolare Ammazza-Pratiche", al Metafert, al PAI, alle rivalutazioni catastali, alla assurda Normativa sulla Sicurezza (che è quella delle grandi industrie applicata tal quale all'agricoltura), alle fantasiose tabelle ettaro-coltura (con le quali l'INPS si sollazza a bastonare gli agricoltori), e potrei riempire pagine e pagine ...
Staremo a vedere ...
Certo è che il Governo deve decidere se gli agricoltori devono spendere per tasse o per far funzionare le proprie aziende agricole!

Commenti

  1. Sul Sole 24 ore di oggi a pag.5 viene riportato che Lentini è il comune dove l'IMU sui terreni ha superato di gran lunga l'IMU sulle prime case
    Riccardo Resca

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.