Passa ai contenuti principali

La diga Pietrarossa

Ieri mattina ero in "zona" Ramacca con il collega dott. agr. Salvo Nicolosi e parlavamo della diga Pietrarossa, diga nella quale sono stati spesi tantissimi soldi, ma che non è mai stata completata.
Mi sono ricordato che tre anni fa scrissi un apposito post sul blog; faccio copia/incolla ... non è cambiato nulla in tre anni!
Era il 3 agosto 2010 ...
Ramacca (CT)
Nel 1989 iniziarono i lavori per la costruzione della diga Pietrarossa, che sarebbe dovuta essere di supporto alla diga “Don Sturzo” per aumentare la disponibilità di acqua agli agricoltori. Il progetto risale, però, al 1982.
I lavori vennero bloccati dalla Soprintendenza nel 1997, in seguito al ritrovamento di reperti archeologici dell’insediamento romano Casalgismondo, contrada ancor oggi esistente e poco distante.
A questo punto inizia un vero e proprio balletto elettorale, o una vera e propria passerella elettorale.
Non c’è elezione, provinciale, regionale, nazionale o europea, che non si tira fuori la questione.
Nei Fondi FAS (che forse non arriveranno mai) sono previsti 5.000.000,00 di euro, ma il deputato regionale on.le Pippo Limoli se ne inventa ben 400.000.000,00 provenienti dal CIPE.
Insomma: la diga Pietrarossa resta incompleta. Langue, e come la diga anche tutti quegli agricoltori che avevano creduto nel suo completamento.
Uno scandalo, come tanti altri, uno scandalo che dura dal 1982 …

Commenti

Popular Posts

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.