Passa ai contenuti principali

L'Europa che non c'è

Prendo spunto da una lettera pubblicata ieri sul quotidiano LA SICILIA, nella quale una signora si lamenta del fatto che per andare da Trapani a Siracusa (circa 370 chilometri) ci si impiega oltre undici (11) ore, mentre per andare da Roma a Milano (circa 575 chilometri) occorrono solo tre (3) ore.

Questa è "l'Europa che non c'è"!
Queste sono le vere differenze che ci lasciano sempre indietro rispetto ad un mondo che va avanti.
Quando ero al servizio militare ho percorso la tratta Catania - Palermo in treno: 5.45 ore. Era settembre 1985.
Da allora ad oggi non è cambiato nulla. In quasi trent'anni l'Italia si è avvicinata all'Europa, la Sicilia no.
Ecco cosa ci divide: "l'Europa che non c'è".
E l'esempio, triste, della signora vale per le ferrovie, ahimè lo stesso si può dire per le strade, le autostrade, ecc.
Una volta l'amara consolazione era che stavamo meglio della zona del nord Africa, adesso anche loro ... ci hanno sorpassato!

Commenti

  1. purtroppo la colpa è anche di noi siciliani ,che ci accorgiamo ,costatiamo queste cose e tante altre cose che nn vanno ,mà non facciamo nulla per cambiare le cose.............................

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...