mercoledì 12 marzo 2014

Le strisce blu

Prendo spunto da questa lettera trovata nella rubrica "lo dico a LA SICILIA" per evidenziare che le strisce blu vennero create per risolvere il problema del parcheggio nelle città.
Il pagamento avrebbe dovuto creare una sorta di turn-over ravvicinato nel teorema, così da lasciare posti disponibili per gli automobilisti.
Poi l'estensione delle strisce blu quasi dovunque, la creazione del "mezza giornata" e i vari abbonamenti hanno "ammazzato " l'idea originaria, creando solo una TASSA OCCULTA E STABILE, che non viene pagata solo dagli abitanti della zona, ma anche da quelli di altre città.
In tutto ciò il bello è che già il suolo pubblico lo paghiamo normalmente con le tasse....

Nessun commento:

Posta un commento