Passa ai contenuti principali

90 deputati

Ieri sul quotidiano La Sicilia è apparso uno strano sondaggio, effettuato fra i novanta (90) deputati che sono seduti negli scranni dell'Assemblea Regionale Siciliana.
Il sondaggio riguarda la presenza nella comunicazione dei deputati attraverso i social network.
Mi è sembrato interessante; se leggete bene ... troverete sorprese ,,, c'è chi a stento utilizza gli sms ... nel 2014 ...
Il quotidiano, però, potrebbe farne un altro di sondaggio: la produttività di ogni deputato, così come le presenze o le assenze ... e nel frattempo che il quotidiano provveda ... andate su questo sito internet ... scegliete il deputato (regionale o nazionale) ... e scoprirete cosa fa (o non fa):


Commenti

  1. Egregio Dott. che nel 2014 ci siano politici che a stento utilizzino gli SMS o che faccino segnali di fumo per comunicare, risulta relativo e marginale, se anziché vivere SOLO all'ombra e in funzione di un partito godendone i benefici, lavorassero con senso civico per il bene di tutti i cittadini. Le ricordo che Onorevoli come De Gasperi, Moro, Bellinguer ecc. ecc. pur non essendo tempestasti da cinquettii e musichette varie che ne avvisavano le notifiche, non temono neanche paragone con i più smanettoni fruitori del Web che siedono oggi gli scranni a qualsiasi livello. Pertanto, dato che esistono, bene chi ne fa uso, ma che non diventi vittima di comico stupore chi non utilizza queste tecnologie. In quanto oggi saper fruire dei moderni mezzi di comunicazione é importante, ma non é una "condicio sine qua non " per essere un efficiente e bravo politico.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.