Passa ai contenuti principali

Italia "divisa in due"

Non sono sole le ferrovie "ad alta velocità", o le autostrade o le strade provinciali a dividere l'Italia, ovvero al nord infrastrutture efficienti ed al sud ferme agli anni '70, ma anche il clima.
Al nord Italia piogge continue, per tutta l'estate, al sud una siccità che sembra non voler terminare più.
Al nord piogge torrenziali, con punte di piovosità di 150-200 millimetri/orari, al sud poco o niente.
Ebbene ... se stiamo assistendo ad una Liguria martoriata da frane, smottamenti, fiumi e torrenti in piena, e piogge con caratteristiche eccezionali, se stiamo assistendo ad intere zone del Piemonte e della Lombardia letteralmente sott'acqua, nel frattempo assistiamo ad una Sicilia che i primi giorni di novembre ha avuto piogge "a macchia di leopardo", e che non sono bastate nemmeno a "rendere giustizia idrica" nei campi.
I primi di dicembre, infatti, se non dovesse piovere fino a quella data ... si ricomincia ad irrigare ...
Le falde acquifere "a secco", gli invasi vuoti ... e le temperature da primavera ...
Un'Italia divisa in due ... anche climaticamente ... e novembre, storicamente, sarebbe uno dei mesi più piovosi ...

Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.