Passa ai contenuti principali

Arance rosse - fatti strani

Tre fatti strani sulle arance rosse:
1) IGP - ho trovato da LIDL questa tabella con scritto Arance Tarocco IGP.
Innanzi tutto la dizione da scrivere esatta è "Arancia Rossa di Sicilia IGP".
Ma non è questo il fatto strano: il fatto strano è che arance rosse con "bollino IGP" non ce n'erano!!
2) Prezzi - osservo che l'anno scorso con prezzi scandalosi in campagna, da 5 a 3 centesimi al chilogrammo, a Roma le arance si vendevano da 1,50 a 3,00 euro al chilo. Quest'anno con prezzi decisamente più alti in campagna, ovvero dieci volte di più, quindi da 0,40 a 0,50 (ed anche 0,60) euro al chilo, a Roma le arance si vendono 1,60 euro al chilo.
E come è possibile che acquistate in campagna a prezzi elevati si vendono al dettaglio  a prezzi bassi, mentre acquistate a prezzi da pezzenti, si vendono al dettaglio a prezzi stratosferici?
C'è qualcosa che non quadra, e non quadra affatto!
3) I Cinesi - come mai non riusciamo a fare una promozione seria di questo prodotto, sia a livello nazionale, che europeo, ma nel frattempo arriva qui una delegazione Cinese per osservare queste arance?
Evidentemente c'è molta attenzione su questo frutto, ma questa attenzione ... nelle campagne ... non si vede, ma soprattutto "non si sente" nelle tasche degli agrumicoltori.

E .. il Governo pensa all'IMU!


Commenti

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.